Casa Vacanza Al Mare In Abruzzo

San Salvo Marina

 -  APPARTAMENTO

Verifica Prezzo e Disponibilità


Pagamento con Visa, MasterCard o PostePay

Prenota Sicuro con la Garanzia Antitruffa

Attendere...
Anna Maria C.

Anna Maria C.

Iscritto da:
Aprile 2013
  • Lingue:
  Prenotando online su CaseVacanza.it sei al sicuro!
  • Come funziona la prenotazione online?

    Con la prenotazione online si può prenotare un alloggio, effettuando con carta di credito il pagamento dell'anticipo direttamente sul sito. Questo pagamento è sicuro e coperto da Garanzia Antifrode.

  • Cos’è la Garanzia Antifrode?

    L'importo che hai pagato online, in fase di prenotazione, è al sicuro. Solo in seguito al tuo check-in i soldi verranno versati al proprietario. Quindi, in caso di frode e/o annullamento entro i termini, la somma ti verrà restituita.

  • Come prenoto in totale sicurezza?

    Per essere garantito devi effettuare il pagamento direttamente sul nostro sito, tramite la nostra piattaforma di prenotazione. Non possiamo proteggere pagamenti effettuati offline, al di fuori dei nostri sistemi.

  • Se non posso entrare nell’alloggio?

    Dovrai contattarci entro le 24 ore successive alla data del check-in indicata nella conferma di prenotazione. In caso di alloggio non esistente o non accessibile, ti verranno restituiti i soldi anticipati online.

Se il proprietario ti invita a fare il pagamento fuori dalla piattaforma,
prima della conferma della prenotazione, segnalacelo.
Per dubbi o domande puoi scriverci a info@casevacanza.it o chiamaci al (+39)02/37058201
  • Riferimento
    1343967
  • Tipologia
    Appartamento
  • Superficie (m²)
    50

  • Occupanti
    3
  • Letti Doppi
    1
  • Letti Singoli
    1
  • Camere letto
    1
  • Locali
    2
  • Bagni
    1
Dettagli

Servizi
  • Aria Condizionata
  • Cucina
  • Giardino
  • Internet
  • Lavatrice
  • Parcheggio
  • TV
Descrizione

Affittasi appartamento arredato e ubicato al piano terra a San Salvo Marina composto da: cucina, camera da letto, servizi. A 1 km dal mare e dalle principali attrazioni turistiche.



L'appartamento può ospitare un massimo di 3 PERSONE (letto matrimoniale + divano letto).
Check in ore 14; check out ore 11.



SERVIZI
- Parcheggio.
- Lavatrice.
- Ferro e asse da stiro.
- Tv.
- Internet Wi-fi.
- Area barbecue condivisa.
- Biciclette disponibili.



Al check out l'appartamento deve essere riconsegnato pulito.



Il QUARTIERE
La zona è tranquilla ed è servita dai mezzi pubblici.
Nelle vicinanze sono presenti centri commerciali e bancomat; ristoranti e bar a circa 800 mt.
La spiaggia (attrezzata e libera) è a circa 1 km.



COME RAGGIUNGERCI
A circa un'ora dall'Aeroporto di Pescara.
Se arrivate con l'auto (Autostrada A14), l'uscita è Vasto-Sud.
Se arrivate con il treno, la fermata è quella di Vasto-San Salvo.
Se arrivate con l'autobus da Roma o da Napoli, la fermata è quella di Piazzale Arafat a San Salvo Marina.




Consigli e attività

IL MARE
Molteplici e variegate le spiagge che vanno da San Salvo a Ortona, insignite della bandiera blu. Quest’angolo d’Abruzzo vanta un litorale che presenta scenari di grande suggestione: un mare limpido tra alte falesie, rocce, calette e lunghissime spiagge di sabbia finissima.
La spiaggia di SAN SALVO (presente la spiaggia libera e quella attrezzata con innumerevoli stabilimenti balneari), lunga, ampia e sabbiosa, sorge a qualche chilometro dal centro cittadino. La battigia degrada dolcemente nel mare dai bassi fondali, e verso nord la spiaggia è caratterizzata dalla presenza delle dune costiere e da una fitta vegetazione spontanea.
A 18 km da San Salvo Marina, merita una visita la Riserva Naturale di Punta Aderci, che con un’estensione di circa 285 ettari, tutela il territorio compreso tra Punta Penna e la foce del fiume Sinello. Proprio qui sorge la bellissima spiaggia ciottolosa di Mottagrossa: solitaria e incontaminata, è lambita da un’acqua nitida e cristallina. Punta Aderci è una Riserva da scoprire al passo lento dei nostri piedi, in mountain-bike sul vecchio tracciato ferroviario, in canoa o semplicemente godendo della tranquillità delle spiagge adiacenti, come quella della vicina Punta Penna. Dall'omonimo porto è possibile imbarcarsi per le ISOLE TREMITI.
Spingendosi verso nord (da Vasto a Ortona), si raggiunge il centro nevralgico della COSTA DEI TRABOCCHI, un tratto di mare caratterizzato dalla presenza di antiche macchine da pesca “composte di tavole e di travi” che D’Annunzio definì “simili a un ragno colossale”.
Il riferimento era al Trabocco del Turchino, che il Vate descrisse in una delle sue opere più note, “Il Trionfo della morte”.
A San Vito, è possibile visitare i luoghi che ispirarono Gabriele D’Annunzio, come il Promontorio Dannunziano: un angolo di paradiso, un belvedere dal panorama esclusivo, una spiaggia di ciottoli e acqua cristallina. Alle spalle l’Eremo Dannunziano, la dimora nella quale D’Annunzio trascorse un periodo della sua vita insieme a Barbara Leoni.
Altri luoghi d’interesse nei dintorni sono l’Abbazia di San Giovanni in Venere e il Cimitero Inglese di Torino di Sangro.
I CENTRI STORICI
- San Salvo: il centro storico ospita il Parco Archeologico del Quadrilatero, al suo interno il museo civico Porta della Terra, quasi interamente sotterraneo, che custodisce reperti provenienti dal territorio circostante, un viaggio nel passato lungo 3.000 anni. Altra tappa d’interesse è quella al museo diffuso la Giostra della Memoria, un luogo unico, custode della memoria collettiva e del folklore locale.
- Vasto: un tempo nota come Histonium, Vasto ha origini antichissime. Leggenda vuole che sia stata fondata da Diomede, reduce dalla guerra di Troia.
Da visitare: Musei Civici di Palazzo d’Avalos e la Pinacoteca Palizzi.
- Lanciano: la città frentana è conosciuta in tutto il mondo per il Miracolo eucaristico.
Da visitare: il Polo Museale Santo Spirito e la Basilica di San Francesco che ospita le preziose reliquie del Miracolo Eucaristico.
- Termoli: si caratterizza per la presenza di un promontorio sul quale sorge l'antico borgo marinaro, delimitato da un muraglione che cade a picco sul mare. Dal porto ci si può imbarcare per le Isole Tremiti.
I BORGHI
Inoltrandosi dalla costa verso l'entroterra, meritano una visita i piccoli e graziosi borghi di Monteodorisio (Castello), Lentella (i Gessi), Tufillo, Palmoli (Castello e Museo), Carunchio, Schiavi d'Abruzzo (Museo Archeologico e Area Sacra Templi Italici), Fraine (Mater Domini) e Roccaspinalveti.
Nel Sangro-Aventino, dalla Costa dei Trabocchi percorrendo la Val di Sangro verso la Majella, sono da visitare i borghi di: Casoli, Roccascalegna (il Castello), Fara San Martino (San Martino in Valle), Lama dei Peligni, Taranta Peligna (Grotte del Cavallone), Gessopalena (Museo del Gesso), Palena (Eremo Celestiniano Madonna dell’Altare), Montenerodomo (Area Archeologica), Palombaro (Grotta Sant’Angelo), Tornareccio (Monte Pallano).
LA NATURA
La Majella è la Montagna Madre, custode di una natura mistica e incontaminata, pervasa da una sacralità monumentale che storicamente ha ispirato la vita eremitica. Paesaggisticamente impervia e selvaggia, è caratterizzata da una flora variegata che può vantare oltre 2100 specie di piante diverse, 1/3 dell’intera flora nazionale, mentre la fauna vede la presenza del camoscio, del capriolo, del cervo, l’aquila reale, l’orso marsicano, il lupo. Il Parco della Majella è uno dei tre Parchi Nazionali d’Abruzzo, tra i diversi centri visita, meritano una visita il Museo Naturalistico di Fara San Martino, il Centro di visita Maurizio Locati a Lama dei Peligni che ospita un’ampia sezione dedicata al camoscio e il Museo dell’Orso Marsicano di Palena. Tra le innumerevoli Riserve Naturali presenti nell’area compresa tra il Trigno-Sinello e il Sangro-Aventino, da non perdere: la Riserva Naturale Lecceta di Torino di Sangro, le “Cascate del Rio Verde”, il “Bosco di don Venanzio”, la Riserva Naturale Regionale Punta Aderci, l’“Abetina di Rosello”, la Riserva Naturale Regionale Lago di Serranella.
VACANZA ATTIVA
Un’infinità di tracciati per gli amanti del TREKKING e della MOUNTAIN BIKE.
RAFTING: Abruzzo Rafting, il centro che da un paio d’anni ha portato la discesa fluviale in gommone sulle rapide del fiume Aventino,
si trova ai margini del Parco Nazionale della Majella, in Contrada Forconi a Civitella Messer Raimondo.
TOUR ENOGASTRONOMICO
Un giro per conoscere appieno la tradizione enogastronomica locale, attraverso agriturismi, visite in cantina e banchetti sul trabocco (diversi trabocchi presenti sulla costa sono stati “riconvertiti” in ristoranti sospesi sul mare dove è possibile pranzare o cenare con il pescato del giorno).
Impossibile lasciare l’Abruzzo senza aver assaggiato: le pallotte cace e ove, la Ventricina del Vastese, l’agnello sotto il coppo, i carciofi di Cupello, il brodetto di pesce alla Vastese, le paste di casa come la classica chitarra abruzzese, le sagne a pezze o i cavatelli alla pescatrice, i bocconotti di Castel Frentano, i celli ripieni, la sfogliatella di Lama dei Peligni.




Norme della casa

La casa è in buone condizioni e pulita, quindi è auspicabile che chi vi soggiorni la rispetti; al momento del check-out è necessario lasciare la casa pulita.



E' vietato fumare all'interno della casa.


Questa proprietà ancora non è stata valutata.
Puoi essere tu il primo a valutarla!
Registrati per telefonare al proprietario