Area turisti
Pubblica Gratis
San Gimignano
In qualsiasi momento
Ospiti

Case Vacanze e Appartamenti a San Gimignano in affitto

84 annunci "Case Vacanze e Appartamenti a San Gimignano in affitto"
Appartamento centro storico San Gimignano

Appartamento centro storico San Gimignano

Appartamento
4 ospiti / 2 camere da letto
San Gimignano, Provincia di Siena, Italia
da 76 € per notte
"La Rocca Romantica" appartamento nel cuore di San Gimignano

"La Rocca Romantica" appartamento nel cuore di San Gimignano

Appartamento
2 ospiti / 1 camera da letto
San Gimignano, Provincia di Siena, Italia
da 80 € per notte
Villa a San Gimignano a due passi da Siena e Firenze

Villa a San Gimignano a due passi da Siena e Firenze

Casa
4 ospiti / 2 camere da letto
San Gimignano, Provincia di Siena, Italia
da 110 € per notte

Vuoi ampliare la tua ricerca?

Trova le migliori offerte nei dintorni:

Casale Refoli nella campagna di Casole d'Elsa

Casale Refoli nella campagna di Casole d'Elsa

Casale
5 ospiti / 1 camera da letto
Casole D'elsa, Provincia di Siena, Italia
da 125 € per notte
Appartamento a Siena centro storico vicino al Duomo

Appartamento a Siena centro storico vicino al Duomo

Appartamento
3 ospiti / 2 camere da letto
Selva, Siena, Italia
da 75 € per notte
Appartamento Mamma Laura

Appartamento Mamma Laura

Appartamento
5 ospiti / 2 camere da letto
Vagliagli, Castelnuovo Berardenga, Italia
da 55 € per notte
Vedi tutte le offerte

Informazioni generali

San Gimignano è un comune della regione Toscana situato in provincia di Siena, uno dei borghi medievali sicuramente più belli e meglio conservati di tutta la zona. San Gimignano conta poco più di 7000 abitanti, chiamati sangimignanesi, che festeggiano come santo patrono San Geminiano. Sceglie uno dei molti appartamenti vacanze o delle case vacanze in affitto disponibili in zona per vivere questo comune in modo intenso.

Turismo

Sono davvero molti i turisti che decidono di soggiornare in appartamenti vacanze o in case vacanze in affitto a San Gimignano vista la bellezza di questo borgo. Qui è possibile passeggiare per le strade medievali, osservare da vicino chiese e palazzi di rara bellezza nonché le famose torri che costellano l'intero comune ed è possibile osservare la migliore arte nei musei della zona. Un soggiorno quindi rilassante alla scoperta della storia, dell'architettura e della cultura.

Enogastronomia

Sono davvero molte le ricette tipiche della Toscana che qui a San Gimignano è possibile gustare scegliendo di soggiornare in appartamenti vacanze o in case vacanze in affitto. Tra i prodotti tipici proprio di questa zona dobbiamo però ricordare lo zafferano utilizzato per realizzare numerose ricette e la buonissima Vernaccia, un vino bianco davvero rinomato.

Cultura e svago

San Gimignano è un comune piuttosto vivo, durante tutto l'arco dell'anno vengono infatti organizzate manifestazioni folcloristiche, sagre, ricostruzioni storiche e concerti che animano le sue strade e rendono queste zone ancora più affascinanti. Scegliete appartamenti vacanze o case vacanze in affitto per godere di ogni singola manifestazione.

Clima e paesaggio

San Gimignano è immerso nel cuore della campagna toscana e vanta di un clima mite durante l'estate quando le temperature sono alte ma la brezza corre leggera e mitiga l'afa. Gli inverni sono un po' più rigidi ed è possibile incorrere anche in molte piogge ma è anche vero che la bellezza del territorio non viene meno neanche durante i periodi più freddi, bellezza che può essere vissuta nel modo migliore con appartamenti vacanze o case vacanze in affitto.

Cosa fare, cosa vedere: consigli per visitare San Gimignano

Se si arriva a San Gimignano un giorno qualunque, all’imbrunire, quando le strade si perdono nel buio lasciando alle torri un respiro di luce, è facile essere suggestionati alla stessa stregua di qualche pellegrino. Si entra da stranieri dalla porta, su per la contrada San Matteo fino al cuore, con le due piazze: la religiosa con il Duomo e la civile, detta della Cisterna, con le case da nobile.
La Francigena attraversava l’abitato da nord a sud. La via era intersecata dal collegamento est-ovest fra i due poggi su cui si originò l’insediamento: il poggio della Torre, sede della Rocca vescovile volterrana, e quello di Montestaffoli, luogo di mercato. Nel punto di incontro si aprivano le piazze con gli edifici istituzionali e le celebri torri. Il XIII secolo è il momento di maggior fortuna economica, basata sulla transazione finanziaria e sulla produzione di zafferano, esportato in tutta Europa.
Nel 1227 si contano oltre 7000 abitanti. Notevole la concentrazione di monasteri e di ‘ospitali’ per pellegrini e indigenti. Gli interventi urbanistici riguardano la costruzione del palazzo del Comune nel 1288 e della Torre Grossa nel 1298. Nel XIV secolo la peste, il declino del commercio, le contese fra guelfi e ghibellini sono di premessa al declino. Sotto Firenze, cui la città è sottomessa a partire dal 1351, sono solo le opere difensive ad avere vigore.
A questo quadro negativo fanno eccezione gli edifici di culto dove si promuove il lavoro di insigni artisti come Barna da Siena, Bartolo di Fredi, Taddeo di Bartolo, Benozzo Gozzoli. Questo stallo della vita civile e dello sviluppo urbanistico continuò fino a tutto il XIX secolo. Questa singolare condizione ha fatto sì che oggi San Gimignano possa vantare un patrimonio di eccezionale rilevanza, poco alterato rispetto al periodo comunale.
 

Da non perdere a San Gimignano

Collegiata Un edificio sorse alla metà del X secolo, l’attuale rimonta alla seconda metà del XII secolo. L’interno, a tre navate, fu ingrandito nel 1466-68. Gli affreschi delle pareti ripercorrono i temi della devozione cristiana. Strabiliante per la cura dei particolari nelle scene più scabrose e macabre, l’Inferno nel Giudizio Universale di Taddeo di Bartolo (1393). Cappella di Santa Fina All’interno della Collegiata, opera di Giuliano e Benedetto da Maiano (1468), è annoverata fra i capolavori del Rinascimento. Fina dei Ciardi morì nel 1253 a soli quindici anni, dopo averne vissuti cinque in penitenza distesa su una dura tavola di quercia.  I musei Le opere d’arte e i reperti archeologici - dall’età del Bronzo fino al medioevo - si possono ammirare nei Musei Civici. Il Museo della Spezieria di Santa Fina raccoglie suppellettili, documenti e arredi di un laboratorio farmaceutico del XVI secolo. Le sedi espositive si completano con il Museo d’Arte sacra.

Info utili su San Gimignano

Metri 324 • Abitanti 7820 • Siena 42 km • Ecotour Treno fino a Poggibonsi-San Gimignano (www.trenitalia.com), poi autobus (Tiemme, linea 130, www.tiemmespa.it) • Info Pro loco, piazza Duomo 1, tel. 0577940008, www.sangimignano.com - www.comune.sangimignano.si.it

Quanto costano le case vacanze a San Gimignano?

Le case vacanza a San Gimignano a prezzo più basso si aggirano intorno ai 55 €, mentre il prezzo medio nella destinazione è di 157 €.

Posso portare il mio cane in casa vacanza a San Gimignano?

Ci sono moltissime case vacanza dove puoi andare tranquillamente con il tuo cane o il tuo animale domestico. Per una vacanza a San Gimignano potrai trovare 306 alloggi pronti ad accogliere il tuo amico a quattro zampe. Utilizza i filtri di ricerca per trovare tutti gli alloggi vacanza che accettano animali.

image-tag