Cosa fare, cosa vedere: consigli per visitare Seborga

Seborga, nell’entroterra di Bordighera, vive una singolare contraddizione ‘politica’. In passato aveva titolo di principato e, per dimenticanza o superficialità, nessun trattato ha mai disconosciuto la sua potestà, neppure quando si costituì il Regno d’Italia.

La sua curiosa vicenda rimonta alla fine del X secolo. In quel periodo l’abate benedettino dell’isola provenzale di Lérins, presso Cannes, acquistò dal conte Guido di Ventimiglia il feudo locale, fregiandosi del titolo di principe e istituendo una zecca di monete.

Seborga mantenne questa prerogativa assieme a una magra agricoltura e l’utilizzo dei boschi. Nel 1815 il Congresso di Vienna tralasciò del tutto il destino di questo nucleo indipendente, ragione che gli valse fino a oggi una rivendicazione autonomistica.

Per questo motivo ha il suo re, leggi, passaporto e batte la sua moneta (i luigini). A ogni buon conto, il principato non è riconosciuto dallo Stato italiano. Il borgo in pietra si staglia su un’altura in posizione panoramica sul Mar Ligure e sulle Alpi Marittime. Il centro storico si sviluppa con un intreccio di suggestivi e stretti vicoli, lungo i quali ci si imbatte in botteghe artigianali.

Tutti alla fine conducono in piazza San Martino, dove affacciano la seicentesca Parrocchiale e il palazzo dei Monaci, già sede della Zecca, con lo stemma del principato sulla facciata. All’ingresso dell’abitato merita una visita l’oratorio di S. Bernardo risalente al XIII secolo.

Da non perdere a Seborga

Esposizione di strumenti musicali

Gli appassionati di musica vi troveranno 135 preziosi strumenti, di vario tipo e valore, dal 1744 al 1930.

La coltura dei fiori

Le serre delle colline di Seborga proteggono le mimose e la caratteristica ginestra ‘seborghina’, dalla fioritura tardiva.

Informazioni utili per visitare Seborga

Metri 500 • Abitanti 315 • Imperia 50 km • Ecotour Treno fino a Bordighera
(www.trenitalia.com), da qui autobus (Riviera Trasporti, linea 10, www.rivieratrasporti.it)
• Info Iat, via Maccario 1, tel. 0184223859, www.proseborga.it - www.comuneseborga.it

Seborga: Dove dormire

Mappa
Casa del XVI Secolo dentro le Antiche Mura del Principato
PRENOTA
Casa del XVI Secolo dentro le Antiche Mura del Principato Appartamento · Seborga
Bagni: 2 · Posti letto: 6
da 150€ a notte
Monaci Templari
PRENOTA
Monaci Templari Agriturismo · Seborga
Unità abitative: 4 · Posti letto: 2
da 62€ a notte
Antica casa in pietra nel cuore del Principato di Seborga.
PRENOTA
Antica casa in pietra nel cuore del Principato di Seborga. Appartamento · Seborga
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 1
da 75€ a notte
Casa Vacanze Bordighera
Casa Vacanze Bordighera Appartamento · Vallebona
Bagni: 1 · Posti letto: 3 + 1
da 60€ a notte
Bed and Breakfast nel cuore dell'antico Borgo di Vallebona
PRENOTA
Bed and Breakfast nel cuore dell'antico Borgo di Vallebona Bed and Breakfast · Vallebona
Unità abitative: 3 · Posti letto: 2
da 60€ a notte
Villetta nel verde a 6 KM dal mare con 2 appartamenti
Villetta nel verde a 6 KM dal mare con 2 appartamenti Villa · Soldano
Unità abitative: 3 · Posti letto: 2
da 150€ a notte
Sanremo (Località Coldirodi) per vacanze al sole e mare
PRENOTA
Sanremo (Località Coldirodi) per vacanze al sole e mare Appartamento · Sanremo
Bagni: 1 · Posti letto: 4
da 50€ a notte
Appartamenti a Ospedaletti
Appartamenti a Ospedaletti Appartamento · Ospedaletti
Unità abitative: 2 · Posti letto: 4
da 80€ a notte
Le Rose
PRENOTA
Le Rose Agriturismo · San Biagio della Cima
Unità abitative: 3 · Posti letto: 2
da 90€ a notte

Seborga: Luoghi nei dintorni che potrebbero interessarti