Cosa fare, cosa vedere: consigli per visitare Campobasso

A 700 metri sull'Appennino abruzzese sorge il terzo capoluogo di regione più alto d'Italia: Campobasso. Le strutture in pietra delle sue abitazioni storiche si ammassano sulla sommità del monte su cui si adagia la città, regalandogli un profilo da antico borgo di montagna.

Il fascino di questa città non risiede solo all'interno dei suoi confini, ma è supportato da un contesto naturale e  paesaggistico di altissimo valore. Diverse sono le riserve naturali che circondano Campobasso, immerso negli scenari del Parco Nazionale di Lazio, Abruzzo e Molise, un ecosistema unico al mondo, che può contare su una flora ed una fauna che rappresentano, in sé, un inestimabile valore aggiunto per il territorio.

Rientrando in città, la prima cosa da visitare a Campobasso, e senza dubbio la più appariscente, è il Castello Monforte. Si tratta di un'architettura difensiva costruita nel 1459, che manifesta ancora oggi il suo carattere di roccaforte, dall'alto delle sue torri merlate e della possanza delle mura di cinta. La posizione privilegiata di questo castello fu estremamente utile in passato così come lo è adesso: la torre più alta è infatti sede della stazione meteorologica dell'Aeronautica Militare.

Addentrandosi per le vie del suo centro si riscopre la vocazione cittadina originaria, grazie alla struttura dei quartieri e dei loro edifici, rimasta inalterata nel tempo. In questo nucleo storico si possono ancora ammirare palazzi di spicco, come la Cattedrale, assoluta protagonista nella piazza principale. Nonostante abbia subito ingenti danni durante il terremoto del 1805, la ristrutturazione ha riportato in piedi la facciata, apportando elementi di stile neoclassico.

La Cattedrale rimane l'edificio religioso di maggior rilievo, ma altri interessanti esempi di questo tipo sono disseminati in giro per la città. Le chiese di San Bartolomeo, di San  Leonardo e di Sant'Antonio Abate sono altre testimonianze del trascorso medievale di Campobasso, con elementi originari in stile gotico e rifacimenti successivi con elementi di barocco seicentesco.

Suggestiva è anche la proposta museale della città, con il Museo provinciale sannitico e i suoi reperti archeologici dalle vicine aree dell'entroterra molisano. Ma anche il Museo permanente del Presepe, che riporta oggetti della tradizione presepiale settecentesca napoletana.

Campobasso: Dove dormire

Mappa
Ampio Appartamento per famiglie nel cuore del molise
PRENOTA
Ampio Appartamento per famiglie nel cuore del molise Appartamento · Campobasso
Unità abitative: 3 · Posti letto: 2
da 50€ a notte
Casa moderna con tutti i comfort in collina vicino al lago
PRENOTA
Casa moderna con tutti i comfort in collina vicino al lago Bed and Breakfast · Campobasso
Bagni: 1 · Posti letto: 6 + 3
da 95€ a notte
Castello in un incantevole borgo medievale
PRENOTA
Castello in un incantevole borgo medievale Appartamento · Ferrazzano
Bagni: 2 · Posti letto: 6
da 200€ a notte
Luminosissimo appartamento in collina
Luminosissimo appartamento in collina Appartamento · Busso
Bagni: 1 · Posti letto: 4 + 2
da 40€ a notte
Casa Rurale immersa nel verde
PRENOTA
Casa Rurale immersa nel verde Rustico/Casale · Castropignano
Bagni: 2 · Posti letto: 2 + 4
da 40€ a notte
Rustico/Casale a Casalciprano
PRENOTA
Rustico/Casale a Casalciprano Rustico/Casale · Casalciprano
Bagni: 2 · Posti letto: 6 + 4
da 160€ a notte
Masseria Testa Ciruglio
PRENOTA
Masseria Testa Ciruglio Agriturismo · Jelsi
Unità abitative: 3 · Posti letto: 2
da 60€ a notte
RICCIA casa vacanza
PRENOTA
RICCIA casa vacanza Rustico/Casale · Riccia
Bagni: 2 · Posti letto: 6 + 3
da 135€ a notte
Casa elegante immersa nella tranquillità - AFFITTASI
Casa elegante immersa nella tranquillità - AFFITTASI Appartamento · Torella del Sannio
Bagni: 1 · Posti letto: 2
da 80€ a notte

Campobasso: Luoghi nei dintorni che potrebbero interessarti