Cosa fare, cosa vedere: consigli per visitare Cherasco

Era un giorno di novembre del 1243 quando il podestà di Alba assieme al vicario imperiale fondarono Cherasco: due strade a croce delimitanti quattro quartieri. Questa la sua prima stagione. La seconda alla fine del Seicento quando per la statura monumentale la cittadina merita una tavola nel celebre Theatrum Sabaudiae, catalogo di tutte le più eminenti città savoiarde.

Cherasco fu croce e delizia per i Savoia. Con la ‘pace’ dichiarata qui nel 1631, il duca di Savoia ottenne parte del Monferrato. Sempre qui nel 1796 Vittorio Amedeo III, sconfitto da Napoleone, firmò la cessione di Nizza e Savoia. Ritenuta piazzaforte di primaria importanza, al tempo dell’assedio francese del 1706 diede rifugio alla corte sabauda; la Sacra Sindone fu temporaneamente esposta nella saletta ‘del silenzio’ di palazzo Salmatoris. È la fase in cui Cherasco si trasforma da fortezza in città dalla regolare struttura urbanistica, perfezionata nel Settecento con gli archi trionfali, la piazza centrale, i fondali definiti dai prospetti delle chiese.

 

Da non perdere a Cherasco

Affreschi di Sebastiano Taricco

Le opere del pittore seicentesco si trovano nel palazzo Salmatoris e nel palazzo Gotti di Salerano (Museo Adriani).

 

Antichi bastioni

Edificati nel Cinquecento, regalano una bella vista sulle Langhe e sulle Alpi.

 

Castello

A pianta quadrata con torri angolari, l’edificio originale è del 1348, ripreso a fine Ottocento.

 

Chiesa di S. Pietro

Originaria del XIII-XIV secolo, conserva la bella fronte romanica; da visitare anche il giardino della Canonica, con il roseto e l’orto didattico.

 

Mercato dell’antiquariato

Tre edizioni annuali (marzo/aprile, settembre e dicembre) con una vasta scelta tra oggetti, mobili e collezionismo vario.

 

Informazioni utili per visitare Cherasco

Metri 288 • Abitanti 9076 • Cuneo 44 km • Ecotour Treno fino a Bra (www.sfmtorino.it), poi autobus (Sac, linea 4 Bra-Cherasco, varie corse giornaliere a/r, www.viaggisac.com) • Info Ufficio turistico, presso Palazzo comunale, via Vittorio Emanuele 79, tel. 0172427050, www.comune.cherasco.cn.it

Ristoranti By Agriturismo.it

Isorella Cherasco

Cherasco: Dove dormire

Mappa
Cascina finemente ristrutturata nel cuore delle Langhe
PRENOTA
Cascina finemente ristrutturata nel cuore delle Langhe Bed and Breakfast · Cherasco
Unità abitative: 2 · Posti letto: 2
da 95€ a notte
mini appartamento con soppalco
PRENOTA
mini appartamento con soppalco Appartamento · Cherasco
Bagni: 1 · Posti letto: 4
da 75€ a notte
Casa LeViti Cherasco: eleganza fra Langhe e Roero
PRENOTA
Casa LeViti Cherasco: eleganza fra Langhe e Roero Appartamento · Cherasco
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 2
da 85€ a notte
villetta con giardino zona tranquilla a 10 minuti dal centro
PRENOTA
villetta con giardino zona tranquilla a 10 minuti dal centro Villa · Bra
Bagni: 2 · Posti letto: 1 + 7
da 75€ a notte
Casolare alle porte delle Langhe
PRENOTA
Casolare alle porte delle Langhe Rustico/Casale · Narzole
Bagni: 1 · Posti letto: 4
da 60€ a notte
rustico raffinato ed elegante
rustico raffinato ed elegante Rustico/Casale · Verduno
Bagni: 1 · Posti letto: 4
da 120€ a notte
Confortevole appartamento in centro a LA MORRA
PRENOTA
Confortevole appartamento in centro a LA MORRA Appartamento · La Morra
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 2
da 90€ a notte
Elegante dimora padronale in stupenda posizione panoramica
Elegante dimora padronale in stupenda posizione panoramica Agriturismo · La Morra
Unità abitative: 3 · Posti letto: 1
da 195€ a notte
Appartamento in casa tipica di langa
PRENOTA
Appartamento in casa tipica di langa Appartamento · La Morra
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 2
da 100€ a notte

Cherasco: Luoghi nei dintorni che potrebbero interessarti