Cosa fare, cosa vedere: consigli per visitare Alberobello

All’inizio del XVII secolo per aggirare le tasse sulle costruzioni, imposte dagli spagnoli, gli abitanti di Alberobello iniziarono a fare case in pietra a secco così che, in caso di ispezioni, sarebbe stato rapido demolirle per poi rifarle. Si dice nacquero così i trulli.

La meraviglia di Alberobello, che oggi si potrebbe definire un ottimo esempio di abusivismo edilizio programmato, si perpetuò nel tempo. La tecnica della costruzione a secco, pietra su pietra, nella forma del trullo, si consolidò e si estese alle contrade limitrofe. Soggetta a vincolo monumentale fin dagli anni ’30 del Novecento, la cittadina si fregia oggi del titolo di sito Patrimonio dell’Umanità, conferito dall’Unesco, oltre che naturalmente essere Bandiera arancione. Tanta fama ha creato qualche frizione nel delicato equilibrio fra conservazione e frequentazione turistica, davvero massiccia, così che Alberobello risulta essere un interessante esperimento di convivenza fra interessi che dovrebbero alimentarsi l’un con l’altro.

La visita può iniziare dal rione Monti, che conta la bellezza di oltre mille trulli di ogni specie e dimensione. Si procede dall’alto della collina fino a scendere nella ‘lama’ che divide in due la cittadina. Subito sorprende, in piazza Lippolis, la chiesa-trullo, intitolata a S. Antonio. Non è antica, risale al 1927, e fu realizzata a imitazione dell’architettura locale. Oltre la chiesa inizia la discesa per via Monte Pertica, attraverso due schiere continue di trulli.

Largo Martellotta è il fondo della ‘lama’. Sull’altra pendice si erge il centro storico di Alberobello. Vi sono gli edifici ottocenteschi che segnarono l’affrancamento della cittadina dal giogo feudale degli Acquaviva. Il rione Aia Piccola è un altro concentrato di trulli. In piazza XXVII Maggio si trova il Museo del Territorio, un agglomerato di trulli i più antichi dei quali risalgono al XVIII secolo.

Dopo aver apprezzato il Palazzo municipale (1863) si può risalire il rettilineo corso Vittorio Emanuele II, abbellito da palazzi ottocenteschi. Sul fondale del corso si staglia la Parrocchiale, edificio composito del 1885. Sembra a questo punto di aver esaurito la visita della cittadina, ma un altro monumento invece si svela. Si tratta del Trullo Sovrano, risalente al 1700, forse l’icona più nota di Alberobello.

Da non perdere ad Alberobello

Trullo Sovrano

Oggi museo ma in origine abitazione sacerdotale. È un raro trullo a due piani con la cupola più alta che raggiunge 14 m d’altezza. Sebbene atipico rispetto ad altri, la sua visita fa conoscere i vari ambienti interni con ingegnose soluzioni funzionali ed espedienti difensivi nel caso che il trullo fosse minacciato da nemici.

Casa d’Amore

Dal nome del proprietario, fu il primo edificio eretto, nel 1797, ad Alberobello con calce e malta cessando così la consuetudine della costruzione a secco.

Museo del Territorio

Per scoprire la cultura e le tradizioni locali e in particolar modo i segreti e le tecniche di costruzione dei trulli.

Informazioni utili per visitare Alberobello

Metri 428 • Abitanti 10745 • Bari 55 km • Ecotour Treno fino a Bari (www.trenitalia.com) poi treno (Ferrovie del Sud Est e servizi automobilistici, www.fseonline.it) 
• Info Iat, via Monte Nero 3, tel. 0804322060, www.comunealberobello.gov.it

Cosa mangiare: gusti e sapori locali

Alberobello, trulli, olio e formaggi

Avvicinandosi al confine con Brindisi, la campagna muta volto e si fa più viva, punteggiata tra l’altro dalle cuspidi di pietra dei primi trulli della Valle d’Itria, che ad Alberobello si condensano in un cospicuo abitato.

Queste arcaiche costruzioni sono impostate su uno spazio centrale coperto da una pseudocupola cui corrisponde all’esterno un cono a lastre sottili ad anelli concentrici, coronato da pinnacoli multiformi. Sul vano centrale affacciano gli ambienti, evidenziati all’esterno da balze e, nel caso della cucina, da comignoli anch’essi dalle varie forme. Alberobello

I trulli si concentrano oggi soprattutto a sud di largo Martellotta, nei rioni Aia Piccola (il nome ricorda il luogo dove si svolgevano la trebbiatura e la pulitura del frumento) e Monti, che accoglie la chiesa di S. Antonio disegnata nel 1926 riprendendo le forme del trullo. Nel Trullo Sovrano, settecentesco, l’unico a due piani, è stato allestito un museo dedicato a questa tipologia edilizia e alla cultura contadina della valle d’Itria. Del 1996 è il riconoscimento dei trulli di Alberobello quale bene del Patrimonio dell’Umanità Unesco. Piccoli capolavori del luogo sono anche l’olio e i formaggi (cacioricotta, pecorino), che le botteghe offrono insieme ai taralli aromatizzati.

Il tracciato porta a Locorotondo, città che ha gran nome per un vino bianco da uve autoctone, ma anche uva da tavola, carne di agnello e funghi cardoncelli. Poco distante è Martina Franca, patria del Barocchetto, ma anche di celebri salumi, soppressata e capocollo in primis, per non dire di certi piatti contadini come fave e cicoria, orecchiette e rape, e agnello al fornello. Il tutto, bagnato dal rinomato vino bianco locale. Infine il rientro, via Ostuni, Fasano e Monopoli. Ma questa e tutta un’altra storia, di mare e di pesce.


Ristoranti By Agriturismo.it

35€
prezzo medio
Masseria Torricella Alberobello
Laire Alberobello
Torrenuova Alberobello

Alberobello: Dove dormire

Mappa
Appartamento finemente rifinito con amore
PRENOTA
Appartamento finemente rifinito con amore Appartamento · Alberobello
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 3
da 40€ a notte
Appartamento in zona centralissima
PRENOTA
Appartamento in zona centralissima Appartamento · Alberobello
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 3
da 100€ a notte
Trullo elegante a 500 m dal fantastico paese dei Trulli
PRENOTA
Trullo elegante a 500 m dal fantastico paese dei Trulli Appartamento · Alberobello
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 2
da 100€ a notte
Trullo Melograno - Relaxing and SPA
PRENOTA
Trullo Melograno - Relaxing and SPA Appartamento · Alberobello
Bagni: 2 · Posti letto: 2 + 2
da 170€ a notte
Dimora del Tempo
PRENOTA
Dimora del Tempo Appartamento · Alberobello
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 2
da 90€ a notte
Laire Alberobello
PRENOTA
Laire Alberobello Agriturismo · Coreggia
Unità abitative: 2 · Posti letto: 2
da 80€ a notte
Alberobello - Turisti per casa
PRENOTA
Alberobello - Turisti per casa Villa · Alberobello
Bagni: 1 · Posti letto: 4
da 80€ a notte
Dimora. . .nella fiabesca Alberobello
PRENOTA
Dimora. . .nella fiabesca Alberobello Appartamento · Alberobello
Bagni: 1 · Posti letto: 2
da 50€ a notte
TRULLO NEL CENTRO DI ALBEROBELLO
PRENOTA
TRULLO NEL CENTRO DI ALBEROBELLO Appartamento · Alberobello
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 1
da 90€ a notte

Alberobello: Luoghi nei dintorni che potrebbero interessarti