Franciacorta: 10 Cantine da Visitare per Degustare il Vino Italiano

L'Italia da sempre è considerata uno dei più importanti produttori di vino al mondo. I motivi che si nascondono dietro questa nomina sono molteplici ma fra tutti spiccano sicuramente la lunga tradizione che ancora oggi viene portata avanti, la qualità indiscussa della produzione e l'ampia varietà di vini imbottigliati.

Diversi sono quelli che vengono ricercati e apprezzati sia nel nostro Paese che all'estero e fra questi vi è sicuramente il Franciacorta. Oggi ti portiamo a scoprire le 10 cantine più prestigiose che imbottigliano questo vino particolare della Lombardia, prodotto esclusivamente nella zona di Brescia e del Lago d'Iseo. Sei pronto per partire alla scoperta di queste eccellenze italiane?

 

1. Bersi Serlini

 

L'azienda vitivinicola Bersi Serlini produce Fanciacorta da ben tre generazioni, fin da quando fu realizzata la prima bottiglia nel 1970. Nonostante siano passate diverse decadi dalla sua fondazione, la famiglia non ha mai smesso di osservare con occhio critico la propria filiale, cercando sempre di migliorare le varie fasi di produzione. Questo l'ha portata a modificare positivamente i propri impianti, permettendole oggi di essere tra i nomi di spicco del settore del Franciacorta. La sede principale è a Provaglio d'Iseo, dove potrai recarti per deliziose degustazioni o fermarti a mangiare nel ristorante interno alla struttura. Sarà delizioso scoprire i vari abbinamenti enogastronomici che lo staff del locale sottoporrà al tuo palato.

 

2. Cavalleri

 

Altro nome importante nel mondo della produzione di Franciacorta, è sicuramente quello di Cavalleri. L'azienda agricola di Erbusco, a mezzora da Brescia, può vantare una storia secolare nella coltivazione agricola. Fin dal 1450, infatti, la famiglia fondatrice vive la propria quotidianità a contatto con la terra e questa lunga tradizione si traduce in diversi prodotti vinicoli d'eccellenza. Come filosofia di produzione, Cavalleri porta avanti i Blanc de Blancs, proponendo ai diversi clienti sempre vini di questa tipologia. Quando arriverai a visitare l'azienda, assaggia i suoi Franciacorta spumanti, realizzati esclusivamente con Chardonnay in purezza, e non perdere l'occasione di acquistare un Franciacorta Pas Dosè Au Contraire 2008, un produzione limitata creata unendo sapientemente Pinot Nero e Chardonnay.

 

3. Ferghettina

 

Ci spostiamo nel comune di Adro e andiamo a visitare l'azienda Ferghettina, una delle più famose e produttive della zona. La struttura dove vengono imbottigliati i vini si sviluppa su tre livelli mentre l'intera proprietà va a coprire un'area di circa 6.000 metri quadri. La coltivazione di Chardonnay e Pinot Nero di Ferghettina si differenzia per la composizione dei terreni, argillosa e calcarea, e l'altitudine, circa 200 metri, dove le vigne crescono. Il risultato di questi elementi è una produzione di 350.000 bottiglie l'anno, non soltanto di Franciacorta, ma anche di Satèn, Brut Rosé ed Extra Brut, la cui qualità ha fatto guadagnare all'azienda i quattro grappoli d'oro dell'AIS. L'area degustazione è sempre a tua disposizione per scoprire tutta la bontà delle diverse produzioni.

 

4. Castel Faglia

 

Decidere di andare a visitare l'azienda agricola Castel Faglia non è solo un modo per scoprire vini di alta qualità ma anche per immergersi in tutta la bellezza del territorio bresciano. Questa azienda, infatti, ha sede esattamente al centro della zona del Franciacorta e coltiva le sue vigne a un'altitudine di 300 metri, all'interno della proprietà che raggiunge i 17 ettari, con un panorama ricco di boschi e terreni coltivati. Al centro di tutto questo, l'antico castello che dà il nome all'azienda, simbolo non soltanto di storia e tradizione ma anche di alta qualità. Durante un tour della cantina avrai la possibilità di assaggiare il Monogram Blanc de Blancs, il Franciacorta Millesimato o la Cuvée Brut, frutto di sapiente unione di Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Bianco.

 

5. Contadi Castaldi

 

L'azienda Contadi Castaldi è sia simbolo del vino di qualità nella zona del Franciacorta che del recupero nel mondo dell'imprenditoria. La sua sede, infatti, nasce da un'attenta ristrutturazione della vecchia Fornace Biasca, basata su disegni originali, che l'ha trasformata in una realtà moderna e, allo stesso tempo, fortemente legata al passato. Oggi l'azienda mostra una predilezione per i Franciacorta Satèn, che sarà lieta di farti provare durante la visita all'antica torre che sovrasta la struttura e dalla quale potrai allungare lo sguardo sui terreni intorno.

 

6. Majolini

 

Anche se ha soltanto 30 anni alle spalle come produttrice di vino, la cantina Majolini è comunque riuscita ad arrivare rapidamente ai vertici del settore, certamente con merito. Le sue produzioni, come il Franciacorta Blanc De Noirs o il Franciacorta Pas Dosé Aligi Sassu, infatti, sono apprezzate in tutto il mondo, grazie alla coltivazione su un terreno speciale. La proprietà, infatti, sorge vicino a un antico borgo, Ome, in località Valle, dove il microclima particolare favorisce la crescita di uva di alta qualità. Majolini sarà lieta di guidarti alla scoperta del suo processo produttivo e, naturalmente, nell'assaggio dei suoi prodotti.

 

7. Enrico Gatti

 

Altra cantina dalla storia più recente è quella di Enrico Gatti, portata avanti da Lorenzo e Paola. La loro forza, però, risiede in una grande passione per il lavoro del viticoltore, che praticano e portano avanti con amore e attenzione, tanto da farli considerare tra i migliori produttori della zona. Potrai perderti nel sapore avvolgente del loro Franciacorta Satèn, di colore paglierino, realizzato utilizzando uno Chardonnay che viene vinificato in parte in barrique. Un'emozione per il palato che non puoi assolutamente perdere.

 

8. Barone Pizzini

 

La Barone Pizzini ha prodotto la sua prima bottiglia di Franciacorta nel 1971, proprio nella stessa cantina a Provaglio d'Iseo dove oggi c'è ancora la sua sede. Con 50 anni di esperienza alle spalle, l'azienda è considerata fra le migliori a livello internazionale e ti permette di entrare all'interno di ogni fase di produzione con tour differenti e variegati. Potrai così attraversare la vigna per vedere le coltivazioni e arrivare alle cantine, costruita secondo la filosofia della bioedilizia, per assaggiare le diverse tipologie di vino prodotto.

 

9. Fratelli Berlucchi

 

Per conoscere al meglio in che modo viene realizzata e cosa significa la produzione di Franciacorta in questa zona della Lombardia, non c'è luogo migliore dell'azienda di proprietà di Fratelli Berlucchi. Visitare quest'antica cantina ti permetterà di soddisfare sia il tuo desiderio di storia e cultura che il tuo palato. All'interno, infatti, potrai scegliere di vivere tre tipologie differenti di percorsi storico-enogastronomici: I classici, I preziosi e Gli esclusivi, tutti con assaggi della produzione vinicola della cantina. Con il terzo percorso, inoltre, avrai anche la possibilità di entrare a scoprire Palazzo Lana Berlucchi, una struttura risalente al cinquecento, ricca di arte e storia.

 

10. Uberti

 

Terminiamo il nostro tour con una della cantine più antiche che può vantare una data di nascita risalente al 1793. La produzione di Uberti riesce ad arrivare a ben 200.000 bottiglie l'anno, realizzate grazie a un terreno di 25 ettari, interamente coltivato a vite, che ha una resa di 9 tonnellate di uva ad ettaro. Grandi numeri che non vanno assolutamente ad abbassare la qualità del vino prodotto, considerato tra i migliori di tutta l'area, tra cui spicca il rinomato Franciacorta Non Dosato Sublimis. Assaggiarlo nei locali in cui viene imbottigliato sarà una gioia per cuore e palato.

 

Siamo certi che il nostro breve tour della cantine migliori della zona del Franciacorta ti abbia messo sete, oltre che un forte desiderio di partire alla scoperta di tutte le diverse produzioni di vino di queste eccellenze italiane. Non ti resta altro da fare che progettare il tour perfetto e trovare il migliore alloggio dove riposare dopo aver goduto di così tanta bontà.

Scopri le nostre idee viaggio...