25 Aprile: i luoghi della Resistenza italiana

Il 25 aprile è la giornata della liberazione, dell’orgoglio nazionale e della fine del periodo più buio della nostra storia recente, quello del ventennio fascista. Ci sono luoghi che hanno segnato la storia d’Italia e l’occasione di questa ricorrenza potrebbe essere un ottimo motivo per visitarli. Da Nord a Sud sono tanti i posti che hanno percorso i momenti più importanti della Resistenza Italiana tra borghi, valli, città e castelli dove è giusto ricordare il sacrificio e la ribellione degli eroi che ci hanno resi liberi e uniti più che mai. Ecco, dunque, i luoghi della Resistenza Italiana da poter visitare ancora oggi, soprattutto in occasione del ponte del 25 Aprile.

Storia nel Nord Italia

Bosio (Alessandria)
Qui a Bosio si trova l’Abbazia della Benedicta, un’abbazia nel cuore dell’Appennino Ligure che fu teatro il 7 aprile 1944 di un eccidio nazifascista, costato la vita a 147 partigiani. Ogni anno qui potrete ricordare questo evento grazie a una manifestazione promossa dall’associazione Memoria della Benedicta.

Gattatico (Reggio Emilia)
A Gattatico, tra Parma e Reggio Emilia, troverete il Museo Cervi, una grande casa colonica che ospita al suo interno un museo della Resistenza e della storia del movimento contadino; il nome prende spunto dalla Famiglia Cervi, appunto famosa per la famosa fucilazione dei 7 fratelli figli di Alcide Cervi, il 28 Dicembre 1943.
Oltre alla visita, nel museo potrete seguire delle attività didattiche ed espositive riguardo la guerra e la Resistenza italiana.

Milano
Piazzale Loreto, oggi piazza principale e nevralgica della città della Moda è stata teatro della fucilazione di 15 partigiani il 10 Agosto 1944, fucilazione voluta dal comando di sicurezza nazista. Proprio questa piazza a Milano, meno di un anno dopo fu protagonista dell’esposizione dei cadaveri di Mussolini, la sua amante Claretta Petacci e altre 15 persone.

Centro Italia

Pistoia/Firenze
Tra le due città di Pistoia e Firenze è famosa la più grande palude interna italiana chiamata Padule Fucecchio, una area pianeggiante compresa tra i comuni di Cerreto, Guidi, Larciano, Monsummano Terme, Ponte Buggianese e Fucecchio per l’appunto. Qui, il 23 Agosto 1944 furono fucilati 174 civili tra cui donne e bambini innocenti provenienti dalle province di Pistoia e Firenze. La riserva naturale del Padule di Fucecchio è tutt’oggi visitabile ed è possibile avvistare animali in libertà dagli osservatori faunistici dislocati all’interno dell’Oasi.

Bergiola Foscalina (Carrara)

A Bergiola i tedeschi delle SS il 16 Settembre 1944 commisero un eccidio giudicato oggi crimine contro l’umanità. In seguito all’uccisione di uno dei soldati delle SS, i tedeschi aprirono fuoco contro il paesino di Bergiola, presso il valico de La Foce e ai piadi delle Alpi Apuane in Toscana. I partigiani accorsi sul posto per difendere il paese arrivarono però roppo tardi. Oggi è il monumento nella piazza centrale a ricordare quanto accaduto più di 70 anni fa nella piccola cittadina toscana.

Civitella (Arezzo)

Siamo a Civitella in Val di Chiana, in provincia di Arezzo e quello che oggi è un pacifico borgo toscano, il 29 Giugno del 1944 fu teatro di un massacro di circa 244 persone. Uno scontro fuoco a fuoco tra partigiani e tedeschi, i quali entrarono violentemente nelle case degli abitanti e nella chiesa di Civitella mentre stavano celebrando la messa. Purtroppo i morti furono tanti, e oggi sono ricordati con una piazza in onore del parroco Alcide Lazzeri il quale decise di condividere lo sfortunato destino dei parrocchiani, nonostante poteva scegliere di essere risparmiato.

Monte Sant’Angelo (Ancona)
Ad Arcevia morirono 63 persone tra civili e partigiani il 4 Maggio 1944. Il paese sull’appennino Umbro-Marchigiano nella valle del fiume Misa oggi ha un monumento ai Caduti e si presta a passeggiate che portano fino alla cima per ammirare il panorama dei Monti Sibillini e del Gran Sasso, e in condizioni atmosferiche favorevoli anche il mare in lontananza.

Sant’Anna di Stazzema (Lucca)
Il 12 Agosto del 1944 le truppe delle SS entrarono nel paesino delle SS uccidendo 560 civili tra cui molti bambini e anziani rifugiati lì. Un attentato terroristico per limitare i contatti tra i civili e i partigiani. Oggi a Sant'Anna di Stazzema potete ammirare il Parco Nazionale della Pace che si estende sulle colline che delimitano il paesino, un parco dove è possibile ammirare la natura tra storia e memoria, che ancora oggi cerca di promuovere iniziative a favore della cultura della pace.

Compiano (Parma)
A Compiano nacque la Repubblica Partigiana della Val Taro, momento importante per l’esistenza delle terre emiliane strette tra Liguria e Toscana che nell’estate del 1944 ebbero come capoluogo il piccolo paese di Compiano. Una piccola capitale del mondo, così come recitava lo scrittore Piero Pelizzari.

Folgaria (Trento)

Oggi Folgaria è una località turistica estiva ma soprattutto invernale, ma proprio qui nel 1945 tra le sue montagne successero I Fatti di Carbonare, dove morirono 3 residenti e un soldato disertore tedesco proprio a Carbonare. Qui troverete la Piazza 28 Aprile, giorno in cui avvenne l’accaduto, in cui si trova un monumento commemorativo.

Castello Malaspina (Massa Carrara)

A Fosdinovo, in questo castello avvenne la Strage delle Fosse del Frigido, una fucilazione di 159 prigionieri detenuti nel castello Malaspina nel Settembre del 1944. Da anni il castello fu utilizzato come carcere cittadino, dove spesso venivano accompagnati anche anziani e malati che non erano riusciti a scappare in seguito agli assalti partigiani.
Il Castello o Rocca Malaspina è un esempio di struttura di stampo medievale e in alcuni tratti anche rinascimentali, da visitare sicuramente magari durante una vacanza a Livorno o a Massa questa estate.

Resistenza nel Sud Italia

Napoli
Napoli durante la Seconda Guerra Mondiale, reagì alle forze armate tedesche durante quello che viene ricordato come le “Quattro giornate di Napoli, dal 27 al 30 Settembre 1943. Gli abitanti infatti si ribellarono spalleggiati dai militari del Regno del Sud ai nazisti e riuscirono a liberarsi il 1 Ottobre del 1943. Napoli è sicuramente una delle città a livello europeo che riuscì grazie al coraggio dei cittadini a diventare un esempio di ribellione contro l’occupazione fascista. Oggi potete ammirare il Monumento delle Quattro Giornate, detto anche dello Scugnizzo lungo la riviera Chiaia nella Piazza della Repubblica. Fortunatamente Napoli oggi è conosciuta anche per tantissime altre cose positive come il cibo, il clima e il calore della gente.

Nola (Napoli)
Vicino Napoli, a Nola, avvenne una delle stragi più gravi della seconda guerra mondiale, da molti dimenticata. 16 persone, 12 ufficiali e 4 civili furono fucilate dai tedeschi nel Settembre del 1943 durante quello che verrà segnato come uno dei primi eccidi in Italia per opera dei tedeschi, all’indomani dell’armistizio di Cassibile (SR) dell’8 Settembre 1943.

Castiglione di Sicilia
Siamo in Sicilia, in provincia di Catania, e a Castiglione di Sicilia nell’Agosto del 1943 si consumò una strage in cui persero la vita 16 persone.
Oggi Castiglione è considerato tra i borghi più belli d’Italia ed è uno dei comuni del Parco dell’Etna e del Parco Fluviale dell’Alcantara, per questo merita assolutamente una visita oltre che per il valore storico che ha per i siciliani e per l’Italia stessa.

E voi come celebrerete il Ponte della Liberazione del 25 Aprile? Fatecelo sapere sulle nostre pagine social Facebook e Instagram con l’hashtag #vadoinferies.

Dove dormire

La tana del Bianconiglio
PRENOTA
La tana del Bianconiglio Villa · San Cristoforo
Bagni: 1 · Posti letto: 3
da 45€ a notte
Castello di Tassarolo - OS Castle
PRENOTA
Castello di Tassarolo - OS Castle Appartamento · Tassarolo
Bagni: 2 · Posti letto: 4
da 180€ a notte
Villa nuova con piscina e Spa a 5 minuti dal centro di Parma
PRENOTA
Villa nuova con piscina e Spa a 5 minuti dal centro di Parma Villa · Parma
Bagni: 4 · Posti letto: 8 + 2
da 550€ a notte
Luminoso appartamento con 2 camere nel centro storico di Parma
PRENOTA
Luminoso appartamento con 2 camere nel centro storico di Parma Appartamento · Parma
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 2
da 74€ a notte
The Diamond Flat PARMA
PRENOTA
The Diamond Flat PARMA Appartamento · Parma
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 2
da 120€ a notte
LUXURY PENTHOUSE MILAN EXPO
PRENOTA
LUXURY PENTHOUSE MILAN EXPO Appartamento · Milano (Porta Vittoria, Corvetto, Cuoco, Santa Giulia)
Bagni: 1 · Posti letto: 1 + 2
da 71€ a notte
Nice holiday apartments Milan
PRENOTA
Nice holiday apartments Milan Appartamento · Milano (Porta Vittoria, Corvetto, Cuoco, Santa Giulia)
Unità abitative: 2 · Posti letto: 1
da 64€ a notte
Appartamento in affitto in agriturismo
PRENOTA
Appartamento in affitto in agriturismo Appartamento · Ponte Buggianese
Bagni: 1 · Posti letto: 4 + 1
da 80€ a notte
Casa di campagna in Toscana
PRENOTA
Casa di campagna in Toscana Villa · Ponte Buggianese
Bagni: 2 · Posti letto: 4
da 60€ a notte
Tenuta Il Vallone
PRENOTA
Tenuta Il Vallone Agriturismo · Monsummano Terme
Unità abitative: 4 · Posti letto: 2
da 74€ a notte
Nuovi appartamenti nel cuore della campagna toscana
PRENOTA
Nuovi appartamenti nel cuore della campagna toscana Agriturismo · Monsummano Terme
Unità abitative: 2 · Posti letto: 4
da 83€ a notte
BILOCALE IN VILLA-GIARDINO PRIVATO-PARKING-WI-FI-BICI-BBQ
BILOCALE IN VILLA-GIARDINO PRIVATO-PARKING-WI-FI-BICI-BBQ Villa · Marina di Massa
Bagni: 1 · Posti letto: 3 + 1
da 60€ a notte
Appartamenti nell'incantevole borgo medievale di Oliveto.
Appartamenti nell'incantevole borgo medievale di Oliveto. Appartamento · Civitella in Val di Chiana
Unità abitative: 2 · Posti letto: 2
da 55€ a notte
Casa Vacanze Le Corniole
PRENOTA
Casa Vacanze Le Corniole Rustico/Casale · Civitella in Val di Chiana
Bagni: 2 · Posti letto: 10 + 2
da 114€ a notte
Appartamento nel Castello
PRENOTA
Appartamento nel Castello Appartamento · Arcevia
Bagni: 1 · Posti letto: 4
da 80€ a notte
Appartamenti Casa vacanza Albergo Diffuso Visit Arcevia
PRENOTA
Appartamenti Casa vacanza Albergo Diffuso Visit Arcevia Appartamento · Arcevia
Bagni: 2 · Posti letto: 4 + 2
da 100€ a notte
Appartamento Palazzo Storico Albergo Diffuso Visit Arcevia
PRENOTA
Appartamento Palazzo Storico Albergo Diffuso Visit Arcevia Appartamento · Arcevia
Bagni: 1 · Posti letto: 4 + 2
da 100€ a notte
Al castello da Giulia e Luca
PRENOTA
Al castello da Giulia e Luca Villa · Arcevia
Bagni: 1 · Posti letto: 5
da 35€ a notte
Al Podere di Rosa
PRENOTA
Al Podere di Rosa Agriturismo · Sant'Alessio
Unità abitative: 2 · Posti letto: 2
da 75€ a notte
"Il Nido" accogliente cascinale nella campagna di Lucca
PRENOTA
"Il Nido" accogliente cascinale nella campagna di Lucca Rustico/Casale · Lucca
Bagni: 1 · Posti letto: 5
da 65€ a notte
Tra sport tradizioni e relax
PRENOTA
Tra sport tradizioni e relax Appartamento · Folgaria
Bagni: 1 · Posti letto: 4
da 110€ a notte
Splendido Appartamento a Folgaria Costa
PRENOTA
Splendido Appartamento a Folgaria Costa Appartamento · Folgaria
Bagni: 1 · Posti letto: 4 + 1
da 95€ a notte
Ca' Del Moreto
PRENOTA
Ca' Del Moreto Agriturismo · Fosdinovo
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 1
da 55€ a notte
Il Borgo Della Colomba
PRENOTA
Il Borgo Della Colomba Agriturismo · Fosdinovo
Unità abitative: 6 · Posti letto: 1
da 80€ a notte
Confortevole Bilocale al centro storico di Napoli
PRENOTA
Confortevole Bilocale al centro storico di Napoli Appartamento · Napoli (Quartieri Spagnoli)
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 1
da 55€ a notte
Casa con terrazza su Piazza Plebiscito
PRENOTA
Casa con terrazza su Piazza Plebiscito Appartamento · Napoli (Quartieri Spagnoli)
Bagni: 2 · Posti letto: 6 + 3
da 120€ a notte
villa lucia tra etna e il mare di taormina
PRENOTA
villa lucia tra etna e il mare di taormina Villa · Castiglione di Sicilia
Bagni: 1 · Posti letto: 2 + 7
da 50€ a notte
Casa Vacanze a Passopisciaro
Casa Vacanze a Passopisciaro Appartamento · Castiglione di Sicilia
Bagni: 1 · Posti letto: 2
da 50€ a notte

Scopri le nostre idee viaggio...