I 10 Migliori Mercatini di Natale da Non Perdere questo Inverno - CaseVacanza.it base64Hash I 10 Migliori Mercatini di Natale da Non Perdere questo Inverno - CaseVacanza.it

I 10 Migliori Mercatini di Natale da Non Perdere questo Inverno

In qualsiasi momento
1 ospite
In qualsiasi momento
1 ospite

Mercatini di Natale in Italia: i 10 migliori da visitare questo inverno

Natale si avvicina rapidamente e nell’aria inizia a sentirsi già il profumo e la gioia tipici di questo periodo tanto amato. Oltre alla neve, l’albero addobbato, lo scambio di doni, c’è un’altra immagine che rappresenta perfettamente i giorni natalizi: i mercatini di Natale. Ogni anno le città italiane si riempiono di bancarelle, stand gastronomici e casette in legno, ravvivate da eventi e incontri dedicati a tutte le età. Per questo non sempre è facile scegliere dove andare a fare le proprie compere e trascorrere, allo stesso tempo, una giornata dedicata a tutta la famiglia. Per aiutarti in questo arduo compito, ti portiamo a scoprire i 10 migliori mercatini di Natale in Italia da visitare questo inverno, così da trovare quello che si adatta meglio alle tue esigenze.

CERCA IL TUO ALLOGGIO PER I MERCATINI

1. Bolzano, Trentino Alto Adige

Impossibile parlare di mercatini di Natale senza fermarsi a raccontare lo Christkindlmarkt di Bolzano, probabilmente l’evento natalizio più famoso e longevo del nostro Paese. Appena arrivato, verrai travolto da una magica atmosfera: durante ogni istante della tua visita, ti ricorderà la bellezza di questo splendido periodo. Stand illuminati da mille luci colorate faranno da sfondo e la musica natalizia accompagnerà i tuoi passi mentre ti dirigi ad ammirare l’imponente albero addobbato, sorseggiando un buon vin brulé. Gli adulti potranno partecipare a numerosi eventi, come presentazioni di libri o mostre, mentre i più piccoli si dedicheranno a giri su pony, carrozze e trenini.

2. Torino, Piemonte

Tra i più apprezzati e famosi mercatini di Natale in Italia, vi è sicuramente quello di Borgo Dora, a Torino. Nell’incantevole location del Cortile del Maglio, come ogni anno verranno allestiti molti chalet natalizi, dove espositori provenienti da diverse parti del mondo ti permetteranno di ammirare oggetti tradizionali di molte culture differenti. Quindi, oltre ai sempre incantevoli addobbi della cultura tipica piemontese, potrai scegliere per i tuoi acquisti oggetti realizzati in Russia, Thailandia, Palestina e molte altre nazioni, come oggetti in ceramica, sculture in argilla e opere artigianali in vetro. Non perdere l’occasione, inoltre, di osservare le esposizioni di presepi, dove rimarrai incantato dalla magia di quello meccanico.

Torino, Panorama, Pallone Aerostatico, Piemonte

3. Aosta, Valle d'Aosta

Unire storia e tradizione, anche nel periodo natalizio, è semplice, basta recarsi a visitare il Marché Vert Noël di Aosta. Organizzato all’interno dell’Area Archeologica del Teatro Romano, offre uno scenario unico e davvero suggestivo nel quale trascorrere una giornata divertente e differente. I molti stand che ogni anno vengono allestiti in questo meraviglioso spazio, offrono ai diversi visitatori oggetti artigianali particolari e curiosi, decorazioni natalizie tradizionali e originali idee regalo. Non mancheranno certamente gli stand gastronomici dove poter assaggiare tante delizie provenienti dalla profonda e antica tradizione enogastronomica valdostana.

4. Milano, Lombardia

A Milano i Mercatini di Natale si uniscono alle festività per il patrono cittadino, Sant’Ambrogio, all’interno dell’evento chiamato Ho Bej! Ho Bej!. Durante questo caratteristico evento, potrai trovare il regalo perfetto per tutti i tuoi cari, dato che l’originale festività racchiude al proprio interno tanti espositori differenti. Dai rigattieri ai fioristi, dai venditori di libri agli artigiani, ti sarà impossibile non trovare qualche particolarità non affine al tuo gusto o al tuo portafoglio. A te non resta altro che perderti all’interno di questo micromondo, deliziandoti durante una piacevole passeggiata mentre assaggi una delle molte specialità gastronomiche lombarde.

Architettura, Costruzione, Città, Geometrico

5. Gubbio, Umbria

Ci spostiamo verso il centro e ci fermiamo in Umbria per visitare il Mercatino di Natale di Gubbio. Non potevano di certo mancare gli stand gastronomici e quelli artigianali, ma molte altre opzioni si aprono di fronte a coloro che decideranno di visitare questo importante evento del Centro Italia. Innanzitutto, Gubbio offre uno spettacolo veramente unico: l’albero di Natale più grande del mondo, allestito ogni anno sulle pendici del Monte Ingino e decorato con oltre 800 luci colorate a rischiarare la notte. Molte sono anche le attrazioni per i bambini e i ragazzi, che potranno divertirsi con la Slitta di Babbo Natale, la Ruota Panoramica del Polo Nord e la pista di pattinaggio su ghiaccio

6. Greccio, Lazio

L’antico paese di Greccio, in provincia di Rieti, ha un legame particolare con il Natale. È qui infatti che, nel 1223, San Francesco d’Assisi realizzò il primo presepe della storia. Durante il mercatino di Natale di Greccio, dunque, non potevano mancare certamente numerose esposizioni di ricostruzioni della natività e la possibilità di assistere a diversi presepi viventi. Sono presenti, inoltre, molti stand che espongono prodotti artigianali, gastronomia locale, ricami e decorazioni locali. Il tutto contribuisce a creare un clima magico, fatto di luci, colori, sapori e odori che difficilmente sarà possibile dimenticare.

7. Montepulciano, Toscana

Dalle fredde lande del nord, Babbo Natale durante il periodo natalizio si sposta in Toscana, più precisamente all’interno dei mercatini di Natale di Montepulciano. I tuoi bambini potranno visitare il Castello di Babbo Natale dove incontreranno il generoso e magico nonno vestito di rosso, insieme a tutti i suoi elfi che ogni anno lo aiutano a preparare i doni natalizi. Dopo questo, potrai lanciarti all’interno del percorso dei mercatini, ricco di bancarelle dove acquistare prodotti artigianali di tutti i tipi, come ceramiche, vestiti e candele, ma anche stand per deliziarti con prelibatezze tradizionali e street food.

Montepulciano, Toscana, Italia, Città, Paesaggio

8. Napoli, Campania

Il nostro viaggio prosegue verso sud, ma lo spostamento non è molto lungo. Ci fermiamo immediatamente in una delle città legate maggiormente alla tradizione del presepe, Napoli, che con la sua Fiera di Natale di San Gregorio Armeno dimostra come l’antica tradizione di rievocare la Natività, possa diventare una vera e propria forma artistica. All’interno di questi mercatini natalizi, infatti, si possono ammirare meravigliose statuette che riproducono in maniera dettagliata e originale, non soltanto i classici personaggi del presepe ma anche i principali protagonisti della cultura popolare attuale e del passato, della politica, dello sport e della musica. Un mondo dove le barriere del tempo si infrangono, regalandoti la possibilità di creare un presepe fuori dagli schemi.

9. Matera, Basilicata

I mercatini di Natale di Matera riescono a unire insieme diverse attrazioni, abbattendo le barriere del tempo e dello spazio. È tradizione, infatti, imbiancare con neve artificiale il territorio della fiera, dove potrai trovare anche numerose bancarelle e molti stand differenti. Lungo le vie assisterai a spettacoli di artisti di strada mentre osservi le numerose bancarelle dove acquistare tanti oggetti curiosi e originali per i tuoi regali di Natale. In più potrai pattinare sul ghiaccio nel vicino Parco del Castello Tramontano o andare a visitare il Villaggio di Babbo Natale e il Presepe Vivente tra i caratteristici Sassi di Matera.

Matera, Italia, Matera Sassi, Atmosfera

10. Cagliari, Sardegna

La città di Cagliari, in occasione delle festività natalizie, accantona per qualche giorno la sua veste di meta turistica e culturale estiva, per trasformarsi in un luogo di ritrovo ideale per tutti coloro che amano perdersi tra le esposizioni di un mercatino di Natale. Un po’ tutta la città verrà invasa da artigiani e produttori, desiderosi di mostrare il frutto del proprio lavoro. Il maggior numero di espositori, però, potrai trovarli nelle zone storiche di Piazza Vittorio Emanuele II, Piazza del Carmine, Piazza Yenne e Piazza San Michele. Non mancheranno punti ristoro dove poter godere di tutta la bontà della tradizione enogastronomica sarda.

Durante questo breve tour, siamo riusciti a raccontarti come la tradizione dei mercatini di Natale in Italia riesca ad accomunare tutto il territorio, da Nord a Sud. Località che riescono a unire storia, gusto e artigianalità in un connubio perfetto, arricchendo il tutto con eventi indimenticabili e buon cibo. Ora non ti resta altro da fare se non scegliere la meta per il tuo soggiorno e vivere una giornata indimenticabile, ricca della magia del Natale.

image-tag