Casavacanza A Scicli Centro

Scicli

 -  Centro a 900 m APPARTAMENTO

Verifica Prezzo e Disponibilità


Pagamento con Visa, MasterCard o PostePay

Prenota Sicuro con la Garanzia Antitruffa

Attendere...
Loredana G.

Loredana G.

Iscritto da:
Dicembre 2013
  • Lingue:
  • Tasso di Risposta: 100%
  • Velocità di Risposta: entro poche ore
  Prenotando online su CaseVacanza.it sei al sicuro!
  • Come funziona la prenotazione online?

    Con la prenotazione online si può prenotare un alloggio, effettuando con carta di credito il pagamento dell'anticipo direttamente sul sito. Questo pagamento è sicuro e coperto da Garanzia Antifrode.

  • Cos’è la Garanzia Antifrode?

    L'importo che hai pagato online, in fase di prenotazione, è al sicuro. Solo in seguito al tuo check-in i soldi verranno versati al proprietario. Quindi, in caso di frode e/o annullamento entro i termini, la somma ti verrà restituita.

  • Come prenoto in totale sicurezza?

    Per essere garantito devi effettuare il pagamento direttamente sul nostro sito, tramite la nostra piattaforma di prenotazione. Non possiamo proteggere pagamenti effettuati offline, al di fuori dei nostri sistemi.

  • Se non posso entrare nell’alloggio?

    Dovrai contattarci entro le 24 ore successive alla data del check-in indicata nella conferma di prenotazione. In caso di alloggio non esistente o non accessibile, ti verranno restituiti i soldi anticipati online.

Se il proprietario ti invita a fare il pagamento fuori dalla piattaforma,
prima della conferma della prenotazione, segnalacelo.
Per dubbi o domande puoi scriverci a info@casevacanza.it o chiamaci al (+39)02/37058201
  • Riferimento
    1465033
  • Tipologia
    Appartamento
  • Superficie (m²)
    100

  • Occupanti
    4
  • Extra
    6
  • Letti Doppi
    3
  • Letti Singoli
    4
  • Camere letto
    2
  • Locali
    5
  • Bagni
    1
Dettagli

Servizi
  • Cucina
  • Internet
  • Lavastoviglie
  • Lavatrice
  • Terrazza / Balcone
  • TV

Caratteristiche
  • Adatto ad anziani
  • Per famiglie e bambini
VISUALIZZA LUOGHI DI INTERESSE

Descrizione casavacanza a scicli centro

Appartamento al primo piano al centro di Scicli
SCICLI città barocca in provincia di Ragusa sulla fantastica Sicilia a 7 km dal mare .
Confortevole appartamento con 7 posti letto già ammobiliato ,con internet ,tv , lavastoviglie ,lavatrice....
per info contattate.
Potete raggiungere la spiaggia in soli 6 km di auto
La spiaggia composta di sabbia fine e soffice mentre il mare chiaro e limpido con l'acqua pulita e cristallina fa aggiungere il fascino di questo particolare tratto di costa iblea.
Casa vacanze lory è dotata di ogni comfort offrendovi la possibilità di una
splendida vacanza in un posto incantevole tra il barocco e il mare.
Scicli, dichiarata dall'Unesco patrimonio "dell'umanità "insieme ad altre città della famosa Val di Noto (Ragusa Ibla, Modica, Noto, Palazzolo Acreide) .Questo zona è particolarmente preziosa per l'architettura in stile tardo barocco ancora visibile in molte chiese e palazzi.Anche se
alcuni di questi edifici sono state distrutti dopo il terremoto del 11 gennaio, 1693 che distrusse molte città in Val di Noto.Oggi queste città sono la meta preferita di migliaia di turisti provenienti da diverse parti del mondo.Infatti, un luogo ideale per trascorrere una vacanza di interesse per la natura, la storia e arte Scicli e la zona circostante sono state scelte come posti per una serie TV di grande successo sul commissario Montalbano dai romanzi del famoso scrittore siciliano Andrea Camilleri.




Consigli e attività

È UN BELLISSIMO PAESINO DELLA SICILIA, STORICAMENTE PROPONE BELLISSIME CHIESE ED È UN PAESE IN UNA CONCA IN ALTO SULLE MONTAGNE, LA SERA È CARATTERISTICAMENTE ILLUMINATA E CIO' LA RENDE MOLTO AFFASCINANTE.Città bellissima dove il centro storico è stato insignito del titolo come Patrimonio dell'umanità da parte dell'Unesco, Il centro storico: il punto d'incontro di mille storie di civiltà diverse. Un percorso attraverso i secoli. Per chi piace la Sicilia, per chi piace viaggiare, per chi è curioso e annoiato delle solite mete "commerciali", Scicli, piccola perla del barocco siciliano, collocata nel cuore di una valle rocciosa. Offre incredibili prodotti tipici e deliziosi gourmet da degustare mentre si è circondati da un panorama mozzafiato. Numerose le pizzerie facilmente raggiungibili in centro e super il ristorante consigliato dagli utenti tripadvisor "Quorematto". Da assaggiare la Pasta alla norma, originaria del catanese, e i dolci siciliani: cannoli, cassata, pizza dolce. Ovviamente non parliamo del pesce....Scicli è un bellissimo centro con le sue chiese stile barocco. Anche il mangiare è gustoso, da poco sono stati ristrutturati edifici antichi che sono spettacolari. C'è il museo degli abiti antichi, tipici del paese e da visitare: rimarrete estasiati. Poi i dolci squisiti, specialmente il 'Testa di Turco' che è buonissimo. E' un paese da visitare. da provare i dolci tipici della Pasticceria Basile! Assolutamente la Testa di Turco con la ricotta vaccina. E i tanti dolci alle mandorle. Superlativi i dolci al carrubbo. Si trova in Viale I° Maggio (di fronte la Coop). Buonissime anche le granite e le brioches .
Poi le spiagge bellissime con sabbia fine e soffice come il borotalco e l'estensione per fare lunghe camminate sulla riva del mare. L'acqua del mare è pulita e molto trasparente. I monumenti in stile barocco, soprattutto le chiese.Molto bello il borgo di Sampieri Il posto è incantevole e le persone moto socievoli. Dista 9 km dal centro di Scicli. Di prima mattina se si va al molo dei pescatori verso le 6:30 le piccole barche locali portano del pesce fresco eccezionale a prezzi molto contenuti. E bello d'estate quando si può godere dei magnifici litorali, tutte spiagge libere, delle quattro borgate marinare .
A Pasqua quando viene celebrata la festa di Gesù Risorto, detto "U Gioia". La festa inizia dopo la mezzanotte con la resuscita e continua a mezzogiorno della domenica con l'uscita della statua dalla chiesa di Santa Maria la Nova e fatta girare per l'intera giornata. La statua del Cristo Risorto viene portata in processione da giovani che la fanno alzare, roteare, inclinare, correre per le vie cittadine, in un delirio collettivo. Qui in paese sembra di essere tornati indietro di 50-60 anni. Si respira un'aria di complicità tra la gente. Qui ci si dimentica di usare la macchina e sembra di essere in una grande famiglia. Una caccia al tesoro tra le viuzze e le piazze di Scicli vi farà scoprire tutte le meraviglie barocche e non che la rendono magica. Scicli è un vero e proprio gioiellino tutto da scoprire. Buona caccia al tesoro! Splendida dal punto di vista architettonico. Merita di essere vista per il suo barocco così come le città vicine di Modica, Ragusa ibla e Noto.Molto suggestiva quasi fosse un presepe in cartapesta. Grazie alle sue cave, alle caverne e alberi di ulivo... anche secolari, questo posto ha dell'incantevole in tutte le stagioni. Andrebbe forse pubblicizzato più di quel che in realtà si fa.
vi elencherò i principali posti da visitare:Palazzo Beneventano, al centro della città settecentesca, è il monumento più rappresentativo di Scicli.



In puro stile barocco, A.Blunt lo ha definito “forse unico in Sicilia per decorazione fantastica”.



L’edificio è impostato ad angolo su un’area di 300 metri quadrati, con due prospetti.



Figure grottesche, sinistramente caricaturali, sostengono alcuni balconi; dei mascheroni sovrastano le finestre, caratterizzando ancora di più lo stile dell’edificio.



La Chiesa di S. Bartolomeo Sorge al centro della cava omonima ed è molto suggestivo il rapporto tra la facciata barocca e le grigie rocce che la sovrastano a destra e a sinistra.



L’interno è ricco di stucchi, dorature, arredi sacri, che si inseriscono nella tradizione settecentesca. Nella sagrestia si conserva un pregevole quadro del Mattia Preti “La Deposizione” (sec.XVII°).



L’ opera comunque, più importante conservata nella chiesa è il presepe monumentale, risalente al ‘500, ma la fisionomia attuale è del ‘700. E’ tra i più belli ed importanti di tutta la Sicilia.



Via Francesco Mormina Penna, anche se non eccessivamente lunga, è tra le strade più belle della città, per la sapiente integrazione tra architetture ecclesiastiche e palazzetti nobiliari.



Fanno da quinte scenografiche tre bellissime chiese: San Giovanni, San Michele e Santa Teresa che vengono a comporre, in una successione sorprendente, uno spazio urbanistico originale.



Anche gli interni di queste tre chiese sono ricche di stucchi, grate in ferro battuto, dorature, elementi architettonici che richiamano alla mente il clima mistico dei secoli XVIII e XIX.



All'interno di San Giovanni un quadro particolare “Cristo in gonnella” di scuola spagnolesca. Da ammirare anche, il Palazzo Spadaro coi balconi panciuti e Palazzo Bonelli (gli interni).



La Chiesa e Convento del Carmine costituisce uno degli elementi qualificati dello spazio urbano di Scicli. L’origine dell’edificio e della chiesa omonima va dai primi del Settecento agli ultimi decenni del sec. XVIII. Nel cortile da segnalare alcuni mascheroni come chiavi d’arco e due nicchie sopra i balconi.



L’edificio è concluso da un unico cornicione, sovrastato da una balaustra leggera e ariosa. La chiesa sorge su una preesistente detta di S. Giacomo, distrutta dal terremoto del 1693. L’interno offre soluzioni spaziali molto interessanti.



a Chiesa di S. Matteo è posta sul colle omonimo, che domina la città, era l’antica chiesa madre di Scicli. E’ a pianta basilicale, a tre navate, conclusa da tre absidi rettangolari. La facciata, tripartita, è a due piani.



Visivamente, la chiesa si pone come il fulcro della città bassa. Il luogo su cui sorge è lo stesso sul quale era esistita la precedente chiesa che, secondo storici locali, si vuole far risalire al periodo normanno.



L’ attuale edificio si colloca verso la metà del sec. XVIII e fa parte integrante dello spazio scenografico e monumentale di Piazza Italia. La facciata richiama lo stile barocco ed è ricca di statue e di sculture. Due campanili a forma di parallelepipedo rettangolo si trovano sopra lo spazio delle navate minori.



All’interno interessanti quadri (Pascucci), l’arca di S. Guglielmo, contenente le reliquie del santo e la statua in cartapesta della Madonna a cavallo.



Palazzo Fava costituisce un classico esempio di architettura barocca del ‘700 dal grande portale ai bellissimi balconi. Sorge in Piazza Italia e fa ad angolo con la via S. Bartolomeo.



La Chiesa di S. Maria La Nova in stile neoclassico, risale al sec. XV ma l’attuale edificio è del 1816. All’interno una “Madonna della neve” di scuola gaginiana e sull’altare maggiore una grande pala “Natività della Vergine” attribuita a Sebastiano Conca. Dietro la chiesa si può visitare l’Eremo di San Guglielmo. Affascinante il quartiere tutt’intorno.



La Chiesa della consolazione è un antico tempio dedicato prima a S. Tommaso. L’edificio coagula e focalizza i tratti salienti di un’architettura minore. La facciata rispecchia uno schema classicistico. All’interno un simulacro che si fa risalire al ‘500 “Cristo alla colonna”. Sul lato destro c’è un portale tardo-rinascimentale.
Con questo finisco augurandomi di essere stata molto chiara nella descrizione dettagliata della meravigliosa citta di Scicli.


Questa proprietà ancora non è stata valutata.
Puoi essere tu il primo a valutarla!