Appartamento A Giglio Castello

Isola del Giglio

 -  APPARTAMENTO

Verifica Prezzo e Disponibilità


Attendere...
mario L.

mario L.

Iscritto da:
Maggio 2013
  • Lingue:
  • Tasso di Risposta: 86%
  • Velocità di Risposta: entro poche ore
Affitta in sicurezza

Prenota la tua vacanza in sicurezza. Segui i nostri consigli ed evita le truffe.Scopri di più

Trova la tua casa vacanza in completa serenità
Le nostre regole d'oro per evitare le truffe

Case vacanza, i consigli da seguire per evitare le truffe.

Spesso si sente parlare di truffe su internet nel settore delle locazioni: immobili inesistenti, case messe in affitto senza il consenso del legittimo proprietario, abitazioni spacciate come "regge" e rivelatisi dei tuguri veri e propri. Sono tante e varie le possibilità di incappare in brutte disavventure che possono rendere amara una vacanza, ed è bene muoversi con attenzione.

Casevacanza.it nasce per facilitare le relazioni tra le parti: il processo di locazione resta responsabilità del proprietario inserzionista e del locatario, ma lavoriamo affinché si riducano i problemi e le possibilità di truffe ai danni dei cittadini.

Abbiamo sviluppato un sistema per riconoscere possibili truffe prima di pubblicare gli annunci e verifichiamo attentamente tutte le segnalazioni dei nostri locatari riguardo a comportamenti scorretti dei proprietari, ma è sempre bene prestare la massima attenzione per realizzare una locazione tra privati senza incorrere in brutte esperienze.

Ti raccomandiamo quindi di SEGUIRE ATTENTAMENTE questi consigli:

  • Non esiste un unico sistema per scovare un truffatore. Usa sempre il buon senso, a maggior ragione con chi non conosci: i "professionisti della truffa", ladri e disonesti che approfittano della buona fede altrui, sono più o meno esperti nell'arte dell'inganno, non riuscendo a fare altro nella vita.
  • Diffida di alloggi con prezzo molto basso e fotografie spettacolari. Bisogna essere realisti e confrontare i prezzi di immobili simili per essere sicuri che il prezzo indicato sia "giusto"
  • Verifica le foto della casa. Fatti mandare foto interne ed esterne dell'immobile se non sono sufficienti quelle dell'annuncio.
  • Controlla la data di iscrizione (mese e anno) su CaseVacanza.it dell'inserzionista. Inserzionisti più "anziani" sarebbero già stati bloccati se truffatori.
  • Richiedi all'inserzionista tutti i suoi dati completi (Telefono fisso verificato, telefono mobile verificato, nome e cognome etc.): è obbligato a darteli. Bisogna avere una ragionevole certezza dell'identità della persona. Generalmente il proprietario truffatore usa un nome di fantasia e lavora per imprese senza referenze. Idem per l'alloggio, chiedi via e numero. Verifica che la casa "esista", puoi, per esempio, usare il servizio Street View di Google Maps. Se non te li vuole fornire o perde tempo, diffida di lui.
  • Prima di fare un bonifico bancario assicurati che l'annuncio e l'annunciante offrano garanzie sufficienti. Se l'IBAN o il conto corrente del proprietario risultano all'estero (è molto semplice verificarlo, controlla le prime 2 lettere) e la casa in Italia, diffida dell'annuncio, potrebbe essere una truffa. Perchè avere un conto all'estero quando l'immobile è in Italia? La forma di pagamento per mezzo della carta di credito offre maggiori garanzie.
  • Diffida se ti chiedono di fare il pagamento attraverso Postepay, Cartalis, Western Union, MoneyGram, o carte prepagate. Il bonifico bancario è più sicuro poiché si ha traccia di tutta la transazione.
  • Richiedi al proprietario una fotocopia della carta d'identità per i due lati o il passaporto. Per essere ancora più sicuro puoi richiedere la visura catastale dove è iscritto l'alloggio. Se lui è il proprietario si vedrà il suo nome nella visura del registro. Se ti dice che è in viaggio all'estero e non te lo può inviare, diffida di lui.
  • Non rivelare mai nessun dato personale o numero del conto corrente che non siano direttamente legati e necessari per realizzare il contratto di locazione dell'alloggio.
  • Diffida se il proprietario ti dice che è in viaggio o in vacanza e che quando voi arriverete sul posto lui o chi per lui sarà lì ad aspettarvi.
  • È conveniente chiedere all'annunciante un contratto firmato con tutti i suoi dati. Puoi fornirgliene uno attraverso CaseVacanza.it nella sezione relativa ai modelli contrattuali.
  • Conserva tutta la corrispondenza per posta elettronica e messaggi.
  • Diffida se l'inserzionista non vuole darti un numero di telefono fisso o se non risponde mai.

Segnalaci tutte le possibili e potenziali truffe utilizzando l'apposito form sul sito oppure scrivendoci a info@casevacanza.it

SEI STATO VITTIMA DI UNA TRUFFA ONLINE? Sporgi immediata denuncia alla polizia postale
https://www.denunceviaweb.poliziadistato.it/polposta/wfintro.aspx
Altre case vacanza vicino a
Isola del Giglio
  • Numero occupanti2
  • Occupanti extra1
  • Letti singoli1
  • Letti doppi1
  • Camere letto1
  • Locali1
  • Superficie (m²)35
  • Bagni1
  • TipologiaAppartamento
  • Riferimento1527704

Descrizione Appartamento a Giglio Castello

Disponiamo a Giglio Castello di un appartamento monolocale ampio, per accogliere un massimo di tre persone, dal esterno a una vista panoramica verso il borgo e il mare , sullo sfondo l' isola di Montecristo e la Corsica, si accettano animali.
Posto auto comunale a 200 metri, possibilità di usufruire gratuitamente parcheggio auto a pochi metri dalla spiaggia di Giglio Campese , si effettua la prenotazione auto con un agevolazione sul prezzo ,siamo convenzionati con ristoranti e pizzerie.

Visita il sito web 

Consigli e attività

Giglio Castello :
Il borgo medievale, affascinante per la struttura imponente delle sue mura (XI sec), appare ancora più suggestivo se si segue il percorso lungo i camminamenti tra feritorie e trioni (torrioni), o si esplorano i suoi vicoli sbalzati e interrotti da scale e baschetti (tipiche terrazze con gradini esterni alle abitazioni). Il caratteristico ingresso principale, a tre porte addossate a ciclopici massi di granito, testimonia ancora oggi i tempi delle incursioni piratesche e le signorie dominanti, come mostra lo stemma mediceo sull’ultima arcata.




Alla sommità del borgo, in Piazza XIII novembre si staglia l’imponente Rocca Pisana del XII sec. In posizione dominante, sul lato ovest, si erge la Chiesa di S. Pietro Apostolo, restaurata nel Settecento in tipico stile tardo-barocco, ma risalente almeno al XV sec.




All’interno della chiesa si possono ammirare oggetti di pregevole fattura, quali due originali acquasantiere sostenute da basamenti provenienti dalla villa dei Domizi Enobarbi di Giglio Porto (I-II sec d. C.). L’altare maggiore è di marmo policromo del XI secolo, mentre il presbiterio è impreziosito dai busti di San Mamiliano (a destra) e di San Pietro Apostolo (a sinistra).




Sulle cappelle laterali tre belle tele dei fratelli Nasini (XVII sec.). Di particolare interesse la Cappella del Crocefisso, nella parete destra, dove si conservano oggetti di grande valore artistico e devozionale, provenienti dalla Cappella di Papa Innocenzo XIII, che ne fece dono, nel 1725, al suo segretario Olimpio Miliani, nativo del Giglio. Qui si possono ammirare dipinti del Seicento di scuola veneta e fiorentina, calici, ostensori, tutti in argento cesellato, del XVII e XVIII sec.




Notevoli sono il reliquiario con il velo della Madonna, quello appartenuto a Urbano VIII con ostensorio, e le reliquie si San Giuseppe e di Urbano I. In primo piano la reliquia d’argento del 1724 con l’ulna destra di San Mamiliano, di profonda venerazione da parte dei Gigliesi. Al centro della teca attrae, per la sua delicatezza, il piccolo e pregevolissimo crocifisso d’avorio attribuito al Giambologna (XVI sec.).




A fianco della Cappella, le armi saracene, con impugnatura in argento e intarsi d’oro, testimoniano ancora la fuga precipitosa dei saraceni (tunisini) dopo l’ultimo assalto del 1799.




Uscendo dalla Chiesa, sotto il piazzale, si può notare una cisterna contrassegnata da un pozzo con colonne squadrate e trabeazione in granito. Progettata da Alessandro Nini ai primi dell’Ottocento, fu un dono di Ferdinando III Lorena per consentire ai Gigliesi un’adeguata riserva d’acqua in caso di un successivo assedio, dopo quello terribile ed eroico del 1799. Una passeggiata intorno all’abitato fortificato offre, a sua volta, una vista mozzafiato sulle isole di Giannutri, Corsica, Elba e su un bel tratto della costa continentale.


Dettagli

Servizi
  • Cucina
  • Giardino
  • Internet
  • TV

Caratteristiche
  • Adatto ad anziani
  • Animali Ammessi

Tariffe
Tariffa Standard
A Notte Giorno d'ingresso Giorno d'uscita
80€ Qualsiasi Qualsiasi

Tariffe Stagionali o Speciali
Da A A Notte A Settimana Giorno d'ingresso Giorno d'uscita Permanenza minima
29/04/17 26/05/17 65€ 450€ Qualsiasi Qualsiasi 4
27/05/17 16/06/17 72€ 500€ Sabato Sabato 7
17/06/17 30/06/17 86€ 600€ Sabato Sabato 7
01/07/17 28/07/17 95€ 650€ Sabato Sabato 7
29/07/17 11/08/17 118€ 700€ Sabato Sabato 7
12/08/17 18/08/17 115€ 800€ Sabato Sabato 7
19/08/17 01/09/17 86€ 600€ Sabato Sabato 7
02/09/17 15/09/17 72€ 500€ Sabato Qualsiasi 7
16/09/17 06/10/17 58€ 400€ Qualsiasi Qualsiasi 4

Questa proprietà ancora non è stata valutata.
Puoi essere tu il primo a valutarla!