Bio Lucatello

Pratovecchio

 -  AGRITURISMO

Verifica Prezzo e Disponibilità


Pagamento con Visa, MasterCard o PostePay

Prenota Sicuro con la Garanzia Antitruffa

Attendere...
6 persone hanno visto questo annuncio nell'ultima settimana. Prenota Ora!
maura L.

maura L.

Iscritto da:
Dicembre 2014
  • Lingue:
  Prenotando online su CaseVacanza.it sei al sicuro!
  • Come funziona la prenotazione online?

    Con la prenotazione online si può prenotare un alloggio, effettuando con carta di credito il pagamento dell'anticipo direttamente sul sito. Questo pagamento è sicuro e coperto da Garanzia Antifrode.

  • Cos’è la Garanzia Antifrode?

    L'importo che hai pagato online, in fase di prenotazione, è al sicuro. Solo in seguito al tuo check-in i soldi verranno versati al proprietario. Quindi, in caso di frode e/o annullamento entro i termini, la somma ti verrà restituita.

  • Come prenoto in totale sicurezza?

    Per essere garantito devi effettuare il pagamento direttamente sul nostro sito, tramite la nostra piattaforma di prenotazione. Non possiamo proteggere pagamenti effettuati offline, al di fuori dei nostri sistemi.

  • Se non posso entrare nell’alloggio?

    Dovrai contattarci entro le 24 ore successive alla data del check-in indicata nella conferma di prenotazione. In caso di alloggio non esistente o non accessibile, ti verranno restituiti i soldi anticipati online.

Se il proprietario ti invita a fare il pagamento fuori dalla piattaforma,
prima della conferma della prenotazione, segnalacelo.
Per dubbi o domande puoi scriverci a info@casevacanza.it o chiamaci al (+39)02/37058201
  • Riferimento
    1676397
  • Tipologia
    Agriturismo
  • Occupanti
    da 2 a 23
  • Unità Abitative
    5

Dettagli

Servizi
  • Parcheggio
  • Piscina

Caratteristiche
  • Accesso per disabili
  • Adatto ad anziani
  • Animali Ammessi
  • Per famiglie e bambini

Descrizione Bio Lucatello

I fabbricati di nuova ristrutturazione, situati nel podere, sono stati progettati e realizzati con i criteri della bio edilizia per avere locali salubri e ben coibentati, arredati con cura e semplicità recuperando anche oggetti e materiali usati nella tradizione contadina.



L'azienda agricola coltiva il farro biologico del casentino, ed è attrezzata con i macchinari che permettono di renderlo commestibile.



I nostri clienti potranno partecipare alle giornate di "fattoria aperta" e agli eventi di degustazione "dal campo al piatto": i tanti modi di cucinare un prodotto genuino naturale sano ricco di fibre che sazia e aiuta le diete macrobiotiche e vegetariane.

L'azienda agrituristica ha voluto realizzare un bio piscina con acqua non trattata con cloro, attraverso un meccanismo di fitodepurazione: filtro a sabbia + vasca con ghiaia e piante acquatiche. Si riesce ad avere un'acqua balneabile naturale.



Durante l'estate è possibile arrivare in zone dove il fiume Arno è balneabile (5-6 km) e nell'inverno, a 15 km, a Bibbiena, per gli amanti del nuoto una piscina coperta.



In agriturismo è presente un impianto fotovoltaico che genera energia pulita (dal sole): 1,5 kw di corrente senza immissione di CO2 nell'atmosfera ad integrazione del la fornitura classica di energia.



Sono presenti anche due impianti con pannelli solari che garantiscono acqua calda per usi sanitari in tutti i bagni dell'agriturismo.


Consigli e attività

A piedi nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi



L'Agriturismo Maura Lucatello si trova a 5 minuti dalla sede istituzionale del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.



La titolare, Maura Lucatello, è
guida ambientale-escursionistica esclusiva del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Montefalterona e Campigna.



Maura è in grado di fornire informazioni, consigli, cartine, pubblicazioni su eventuali itinerari, passeggiate o trekking nel territorio del parco e della zona casentinese.




E' possibile organizzare su richiesta percorsi personalizzati anche per disabili e gruppi o famiglie con bambini piccoli.




Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi



Un paradiso naturalistico a cavallo tra due regioni, Toscana ed Emilia Romagna, dove a cacciare cervi e caprioli è tornato il lupo. Un'oasi di verde, nel cui cuore da secoli comunità di monaci coltivano il silenzio.



Questo è il parco più verde d'Italia, rivestendo le foreste all'incirca dell'80% della sua superficie.



L'intera zona è ricca di corsi d'acqua: Bidente, Rabbi e Montone sono i nomi dei fiumi che percorrono le valli romagnole.



Dalla parte toscana scorrono gli affluenti di sinistra dell'Arno, come i torrenti Staggia, Fiumicello e Archiano.



Presso Ridracoli, dove ha sede uno dei musei naturalistici presenti nell'area del parco, dal 1982 una diga eretta per fornire acqua potabile ai comuni della Riviera Romagnola, ha creato un invaso artificiale, frequentato da diverse specie di uccelli.



Più suggestive sono le immagini delle cascate del fosso dell'Acquacheta, descritte da Dante nel XVI canto dell'Inferno, oppure quelle degli Scalandrini ed altre, che d'inverno si trasformano in straordinari arabeschi di ghiaccio.



Assai varia e ricca è la flora, contando all'incirca 1.200 specie. Nelle aree più calde e aride vivono specie mediterranee, che si aggiungono alle più diffuse specie a distribuzione europea. Ma ai botanici questi boschi riservano continue sorprese, come testimoniano le scoperte recenti di una rara felce e di una nuova orchidea.



Nel parco, oltre a moltissime altre specie di animali, vivono quattro specie di ungulati: caprioli, cervi, daini e cinghiali. Presente con circa 5.000 esemplari, il capriolo vive nell'intera area del parco. Il suo numero è contenuto innanzitutto dalla predazione da parte del lupo, ma pure dagli inverni rigidi e dalla competizione con il cervo. Il daino è stato introdotto a partire dal 1835 per le battute di caccia del granduca Leopoldo II.



Da allora si è moltiplicato, soprattutto alle quote inferiori del versante romagnolo del parco, e oggi i danni causati nei campi gli hanno guadagnato l'ostilità dei coltivatori. Pure introdotto era il muflone, negli anni Cinquanta e Sessanta, stavolta dalla Forestale: ma attualmente sembra che non ce ne siano più, dopo il ritorno del lupo di cui ha evidentemente rappresentato un'appetibile preda in virtù del suo scarso adattamento a simili ambienti.



Quanto al cinghiale, assente fino a vent'anni fa dall'area del parco, vi è stato reintrodotto nei primi anni Settanta a scopo venatorio e oggi è la principale preda del lupo.



La Loggia (2+1 ospiti)
  • Superficie (m²) 60
  • Nr. occupanti 2
  • Occupanti extra 1
  • Letti doppi 1
  • Letti singoli 0
  • Bagno privato

bilocale con camera matrimoniale + un letto singolo su richiesta , bagno con doccia, antibagno e piccolo ingresso adibito a micro cucina, piano terra.Ideale per 2 e per chi ha bisogno di angolo cottura. Parcheggio di fronte.Soffitto e pavimento della camera in legno.

Il Granaio (4 ospiti)
  • Superficie (m²) 60
  • Nr. occupanti 4
  • Occupanti extra 0
  • Letti doppi 0
  • Letti singoli 4
  • Bagno privato

1 camera con 2 posti classici più letto a castello, cucina con tavolo e sedie e angolo cottura, bagno con doccia e antibagno, piano terra. Possibilità di collegamento interno ad una mansarda con due camere e due bagni.
Soffitto in legno,parcheggio di fronte,giardino con barbecue in comune.Possibilità di fare letto matrimoniale.Vista panoramica dalla camera.

Il Noce (3 ospiti)
  • Superficie (m²) 60
  • Nr. occupanti 3
  • Occupanti extra 0
  • Letti doppi 1
  • Letti singoli 1
  • Bagno privato

monolocale con 3 posti letto + lettino e angolo cottura , bagno con doccia, ampio loggiato coperto attrezzato all'ingresso privato,
soffitto in legno.piano terra adatto per chi viaggia con bambini e animali.Parcheggio di fronte.

Le Stanze (4+2 ospiti)
  • Superficie (m²) 100
  • Nr. occupanti 4
  • Occupanti extra 2
  • Letti doppi 2
  • Letti singoli 2
  • Bagno privato

2 camere, divano letto (2 posti) nel soggiorno con tavolo e sedie, camino e angolo cottura, bagno con doccia, primo piano con ingresso indipendente e scala esterna.Parcheggio di fronte.Vista panoramica dalle camere,giardino con barbecue in comune.

Il Fico (5+2 ospiti)
  • Superficie (m²) 100
  • Nr. occupanti 5
  • Occupanti extra 2
  • Letti doppi 2
  • Letti singoli 3
  • Bagno privato

appartamento attrezzato per disabili, 2 camere (di cui una in mansarda e possibilità di letto aggiunto nell'altra), 2 bagni, una cucina soggiorno e camerina singola (possibilità di letto aggiunto).Totale con letti aggiunti 7 posti letto.
ingresso indipendente con terrazzino per mangiare fuori.Vista panoramica dalla camera grande.


Norme della casa

ANIMALI AMMESSI


Questa proprietà ancora non è stata valutata.
Puoi essere tu il primo a valutarla!
Registrati per telefonare al proprietario