Do you want to see this page in English?

Splendido Soggiorno In Barca A Vela Al Trasimeno

Magione

 -  Centro a 9.3 km BED AND BREAKFAST

Verifica Prezzo e Disponibilità


Pagamento con Visa, MasterCard o PostePay

Prenota Sicuro con la Garanzia Antitruffa

Attendere...
roberto P.

roberto P.

Iscritto da:
Maggio 2016
  • Tasso di Risposta: 80%
  • Velocità di Risposta: entro un giorno
  Prenotando online su CaseVacanza.it sei al sicuro!
  • Come funziona la prenotazione online?

    Con la prenotazione online si può prenotare un alloggio, effettuando con carta di credito il pagamento dell'anticipo direttamente sul sito. Questo pagamento è sicuro e coperto da Garanzia Antifrode.

  • Cos’è la Garanzia Antifrode?

    L'importo che hai pagato online, in fase di prenotazione, è al sicuro. Solo in seguito al tuo check-in i soldi verranno versati al proprietario. Quindi, in caso di frode e/o annullamento entro i termini, la somma ti verrà restituita.

  • Come prenoto in totale sicurezza?

    Per essere garantito devi effettuare il pagamento direttamente sul nostro sito, tramite la nostra piattaforma di prenotazione. Non possiamo proteggere pagamenti effettuati offline, al di fuori dei nostri sistemi.

  • Se non posso entrare nell’alloggio?

    Dovrai contattarci entro le 24 ore successive alla data del check-in indicata nella conferma di prenotazione. In caso di alloggio non esistente o non accessibile, ti verranno restituiti i soldi anticipati online.

Se il proprietario ti invita a fare il pagamento fuori dalla piattaforma,
prima della conferma della prenotazione, segnalacelo.
Per dubbi o domande puoi scriverci a info@casevacanza.it o chiamaci al (+39)02/37058201
  • Riferimento
    1951275
  • Tipologia
    Bed and Breakfast
  • Superficie (m²)
    25

  • Occupanti
    da 4 a 6
  • Letti Doppi
    2
  • Letti Singoli
    2
  • Camere letto
    2
  • Locali
    2
  • Bagni
    1
Dettagli

Servizi
  • Cucina
  • Parcheggio
  • TV

Caratteristiche
  • Adatto ad anziani
  • Per famiglie e bambini

Attività
  • Pesca
  • Spiaggia
  • Trekking
  • Vela
VISUALIZZA LUOGHI DI INTERESSE
Descrizione

Svegliarsi in porto o in rada con il dolce rollìo delle onde, vivere una intensa giornata a contatto con la natura, con lo splendido Lago Trasimeno, donarsi tonificanti bagni di sole al largo, magari dopo una impegnativa veleggiata, gustare pesce fresco lacustre pescato dai pescatori del Trasimeno, assaporare un romantico aperitivo al tramonto in mezzo al lago o piu semplicemente in banchina, con un giusto sound, sono queste le opportunità offerte per chi decide di trascorrere un soggiorno in "boat and breakfast" a bordo di un elegante e velocissimo yacht a vela classe IOR di 12 metri ormeggiato sul caratteristico borgo di pescatori di San Feliciano sul Trasimeno. La barca un 37 piedi, può ospitare fino a 6 posti letto, è dotata di tutti i comfort, ampia ma spartana cabina armatoriale di prua, wc marino, cabina armatoriale nel quadrato, angolo cottura, forno, frigobar, wi-fi, televisiore, stereo, doccia elettrica interna, ampio pozzetto per cenare fino a 8 persone. Insomma un'alternativa concreta e carina al solito we in pensione . La formula "boat and breakfast", con minimo due giorni di pernottamento, prevede un aperitivo di benvenuto offerto dall'armatore, sistemazione a bordo, utenze, luce, acqua dolce, bibite nel frigobar, colazione con bar convenzionato fronte lago, parcheggio riservato in darsena. Possibilità di effettuare escursioni su richiesta o minicrociere sul lago.


Consigli e attività

lago Trasimeno è, con una superficie di 128 km², il più grande lago peninsulare, quarto tra i laghi italiani subito dopo il lago di Como. Tale estensione si affianca ad una scarsa profondità (media 4,3 m, massima 6 m[2]) di modo che il Trasimeno rientra tra i laghi di tipo laminare. Il lago Trasimeno è parte della Provincia di Perugia, nella regione Umbria.L'origine del bacino lacustre è legata a fenomeni tettonici concomitanti alle fasi finali dell'orogenesi appenninica. Il lago è interamente compreso nel Comprensorio del Trasimeno della provincia di Perugia ed è sprovvisto di un emissario naturale.La zona era abitata sin dall'epoca preistorica, come testimoniano i ritrovamenti oggi conservati nel Museo archeologico nazionale dell'Umbria. Nel 217 a.C. sulle rive del lago ebbe luogo la battaglia del Lago Trasimeno, che vide le forze cartaginesi di Annibale sconfiggere le legioni romane del console Gaio Flaminio. Successivamente, ai tempi dell'imperatore Claudio, per ovviare al problema delle frequenti alluvioni del Trasimeno, i Romani costruirono un primo emissario artificiale collegato al Tevere.Nel 1422 Braccio da Montone, signore di Perugia, fece realizzare un nuovo emissario, per una lunghezza complessiva di circa 1 km e sviluppato quasi interamente in galleria. Tale opera non fu però risolutiva dei problemi al punto che anche Leonardo da Vinci studiò un ingegnoso sistema idraulico, mai messo in opera, per regolare i flussi in eccesso del Trasimeno e del lago di Chiusi, che prevedeva anche il coinvolgimento del Tevere e dell'Arno.Nel febbraio 2014 il Trasimeno ha raggiunto di nuovo, dopo 25 anni, lo zero idrometrico.[3] Merito anche dei lavori di manutenzione e ripulitura eseguiti su canali e fossi di adduzione.[senza fonte]. Proprio nella primavera 2014 sono state riaperte le paratoie dell' Emissario Artificiale (circa 20.000 litri d'acqua andati via per rimettere il lago sotto il livello di guardia). Dal 2006 il lago Trasimeno fa parte dell'associazione internazionale "Living Lakes".



Le colline attorno al lago sono zona di produzione del vino detto dei Colli del Trasimeno.Ricca è la fauna ittica di questo bacino lacustre: le specie presenti sono 18, ma solo 5 di esse sono specie indigene non immesse dall'uomo. Tali specie comprendono lucci, carpe (comuni, a specchi, erbivore), tinche, cavedani, carassi (infestanti), alborelle, scardole, persici reali, anguille, persici trota, gambusie, ghiozzetti cenerini, ghiozzetti di laguna. Tra le specie estinte si ricorda la laschetta o rovella (Rutilus rubilio), un tempo abbondante nel lago e scomparso negli anni cinquanta per la concorrenza effettuata dal traslocato triotto, di provenienza padana.



Da poco più di un decennio il lago Trasimeno ha subito un forte inquinamento di tipo ambientale con l'introduzione di specie di pesci alieni come il pesce gatto, il pesce rosso, il triotto, la pseudorasbora, il gambero rosso della Louisiana. Queste nuove specie esotiche sono entrate in concorrenza con le altre specie che popolano il lago Trasimeno riducendone drasticamente le quantità e compromettendone la sopravvivenza.



Nel lago Trasimeno sono presenti tre isole ovvero, in ordine di grandezza, la Polvese, la Maggiore e la Minore.



L'isola Polvese è situata nella parte sud-orientale ed è la più estesa delle tre (69,60 ettari). Dal 1995 la Provincia di Perugia, proprietaria dal 1973, l'ha dichiarata parco scientifico-didattico e vi svolge attività di ricerca scientifica, sperimentazione e didattica ambientale. Nella parte orientale e meridionale è presente una vasta zona umida che dà rifugio a varie specie di uccelli ed anfibi.
L'isola Maggiore è l'unica abitata in maniera stabile. Conta infatti 18 abitanti (dati Istat, 2011) ed ha una superficie di 24 ettari, racchiusa in un perimetro di 2 km. L'isola è collegata con la terraferma da un servizio di traghetti verso i paesi di Tuoro sul Trasimeno, Passignano sul Trasimeno e Castiglione del Lago. Una fitta rete di sentieri copre l'isola intera, dipanandosi attraverso una macchia di ulivo, leccio, pino, cipresso, pioppo ed altre varietà mediterranee.
L'isola Minore si eleva per circa 20 m dalla superficie del lago (a 258 m s.l.m.), ha la forma di una virgola con dimensioni di circa 450 x 260 m e una superficie totale di 0,05 km². È coperta da una fitta vegetazione boschiva, comprendente pini e lecci, che dà rifugio ad una nutrita colonia di cormorani.




Questa proprietà ancora non è stata valutata.
Puoi essere tu il primo a valutarla!
Registrati per telefonare al proprietario